Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Horror

Monologo allo specchio di qualcun altro

Pubblicato il 04/01/2021

questo messaggio si autodistruggerà tra un po'.

142 Visualizzazioni
19 Voti

“Anni fa avevo pubblicato su questa piattaforma un raccontino molto semplice intitolato “Pappagalli”.

Gli antichi Typeeni, ormai quasi del tutto estinti, se lo ricorderanno.

Era un mondo di pappagalli che ripetevano ciò che altri pappagalli dicevano in televisione, sui giornali, sui computer.

Ripetevano senza esperienza, finendo per diventare razzisti per un conformistico sentito dire.

Ora, essere pappagalli non è un crimine.

È importante, però, che il pappagallo non si illuda d’essere falco.

Può imparare a stridere come un falco, può imparare a comportarsi come un falco, ma cacciare come un falco?

Volare come un falco?”

- Philostrato


“Diffidate da chi dice di amare la scrittura. Probabilmente non saprebbe amare nemmeno un sasso.”

- Philostrato


La prima condizione per ascoltare bene è cominciare a fare silenzio.

Se ti avventuri nel mondo, che sia come un sommozzatore.

Persuaditi che, nel mondo, solo ciò che non è oro luccica.

Persuaditi che nel mondo le monete nuove non hanno corso.

La reputazione di un uomo di spirito non si acquista senza un po’ di stupidità.

Del resto, sai davvero di cosa è fatto il tuo valore?

Per avere un’opera d’arte, occorre innanzitutto che ci sia profondità, che si siano toccate le regioni della vita spirituale in cui l’opera d’arte può essere creata.

Quando invece vedremo uno scrittore che, ad ogni pagina, in qualsiasi situazione in cui si trovi un suo personaggio, non lo approfondisce mai, non lo ripensa, ma si serve di frasi fatte, suggerite da ciò che in noi proviene dagli altri (e dai peggiori altri) allorché parliamo di qualcosa senza scendere nella calma profonda in cui il pensiero sceglie le parole nelle quali si rifletterà per intero; uno scrittore che non scorge le profondità del pensiero, a lui invisibili, ma si accontenta della grossolana apparenza delle maschere, di cui il volgo si accontenta nella sua perpetua ignoranza, ma che lo scrittore vero scarta, cercando di vedere ciò che è nel fondo; quando, per la scelta, o meglio per l’assoluta mancanza di scelta delle sue parole, delle sue frasi, per la trita banalità di tutte le sue immagini, per l’assenza di approfondimento di ogni situazione, sentiremo che un tale scrittore, anche se a ogni pagina oltraggia l’arte manierata, l’arte immorale, l’arte materialistica, è egli stesso ben più materialistico, perché non discende mai nella regione spirituale da cui sono uscite pagine che forse si limitano a descrivere cose materiali, ma col talento che è la prova innegabile di come provengano dallo spirito; questo scrittore potrà allora dirci che l’altra arte non è arte popolare, ma arte solo per pochi.

Noi penseremo che tale è la sua, di arte, perché esiste una maniera soltanto di scrivere per tutti: scrivere per ciò che si ha in sé di profondo e di essenziale, senza pensare a nessuno;

mentre lui scrive pensando solo a certuni, a quegli artisti cosiddetti manierati, senza cercare di vedere dove pecchino, senza approfondire, sino a trovare l’eterno, l’impressione che gli procurano, è eterna come qualsiasi cosa siamo in grado di penetrare col pensiero.

In questa come in ogni altra circostanza, egli ignora quanto accade nel profondo di sé, accontentandosi di formule trite e del proprio cattivo umore, senza provare a vedere sino in fondo.

Il buon senso degli artisti, il solo criterio della spiritualità di un’opera, è il talento.

Il talento è il criterio dell’originalità, l’originalità è il criterio della sincerità, il piacere di colui che scrive è, forse, il criterio della verità del talento.

I libri sono l’opera della solitudine e i figli del silenzio.

I figli del silenzio non devono avere nulla in comune con i figli della parola, i pensieri nati dal desiderio di dire qualcosa, da una critica, da un’opinione, ossia un’idea oscura.

Ricordiamoci che i pigri si accontentano di una massima che li dispensi dal fare loro stessi le riflessioni che hanno condotto l’autore al risultato di cui rende partecipe il lettore.

I pigri e i mediocri si ritengono dispensati dall’andare oltre, e attribuiscono alla massima una generalità che l’autore, a meno che non sia egli stesso mediocre, cosa che talvolta succede, non ha preteso darle.

Simili sono gli arroganti.

L’arroganza si limita solo alle parole (show don’t tell).

I violenti la soffrono, i saggi la deridono.

L’arroganza è una lente difettosa: fa credere che anche gli altri siano arroganti.

Rispondere agli attacchi è un prurito al quale non consiglio cedere.

Se l’attacco è ingiusto, lascia che sia il lettore a rendersene conto.

Se l’attacco è giusto, se la stoccata nemica colpisce nel segno, tutti i tuoi sforzi non serviranno che a rigirare la lama nella piaga.

Se l’opera è in fase di costruzione, l’attacco può colpire o schivare completamente il bersaglio.

Difficile rompere una finestra che non è stata ancora montata.

Ma se si vuol progredire, non bisogna adagiarsi su nessuna formula.

Presta alla lode un solo orecchio; aprili entrambi alla critica.

Non preoccuparti troppo degli stupidi, non piacere a loro è un piacere.

Anzi, non occuparti proprio degli stupidi, e soprattutto rinuncia a considerare stupidi tutti quelli a cui non sei riuscito a piacere.

Typee non è una scuola di scrittura, è una community on-line di racconti.

Di conseguenza, gli utenti possono scegliere di postare qualsiasi lavoro, in qualsiasi stadio esso si trovi, dall’embrionale alla centesima revisione, senza sentirsi dire da altri utenti di andare a zappare la terra.

Dipende dalla coscienza di ciascuna persona.

Magari non si è in cerca di una vetrina.

Ci sono tanti motivi per cui si pubblica su questa piattaforma, uno fra tanti è che non si abbattono gli alberi in Amazzonia per scoprire se l’idea che abbiamo dietro un racconto funzioni o meno.

Prendiamo gli scritti che sto pubblicando.

Oltre ad essere provvisori qui sulla piattaforma, sono la prima stesura di una storia che, dopo lunghi studi, ho scritto di getto, in tutta la mia sincerità più abbozzata.

Mio interesse è, prima di lavorare sulla facciata, capire se la trama gira, se l’atmosfera suona.

Poi inizierò il restauro, di cui più avanti vi renderò partecipi.

Credo che lo spirito di Typee sia soprattutto un continuo work in progress, e non solo una vetrina. 

Il pezzo qui sopra è un cut up di vari maestri della letteratura.

Indovina chi ho inserito.

Finisco con un’altra citazione da pappagallo.

“Il virtuosismo non ha mai prodotto altro che banalità.

Non devi perfezionare il tuo mestiere, ma te stesso.”

Indovina chi è. 

Logo
6466 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (19 voti)
Esordiente
12
Scrittore
7
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large img 20200918 wa0002.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

StefanoS ha votato il racconto

Esordiente

Molto utile e fa aprire gli occhi. Segnala il commento

Aoh14gjrmag78hkjcqoaqnabg2burrwlxqbfnbsubad36q=s50?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Scrittore

Hai detto tutto tu. Un piacere risentirti.Segnala il commento

Large 20210114 141221.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large ezzz 101133975 10219956522376982 9067593985345716224 o.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore
Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large dante.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Andrea Trofino ha votato il racconto

Esordiente
Large b81b29c5 b29b 4178 97a4 60ea34c566c9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente

Non toglierlo Segnala il commento

Large img 1371.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Federico D. Fellini ha votato il racconto

Scrittore
Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Esordiente

Sarebbe un grave errore rimuovere questo brano. Le tue considerazioni sono degne della massima attenzione. Il problema non è l'arroganza di qualche pappagallo di troppo, e neppure di chi ancora gli corre dietro. Forse non è neppure l'estrema "sensibilità" di chi s'indigna e schiamazza se non gli concedi i canonici 9 pallini. Hai centrato il punto: siamo liberi di assecondare passioni e sogni. Per contro, dobbiamo accettare che - nell'istante in cui pubblichiamo, e pretendiamo il tempo e le attenzioni altrui -, siamo obbligati a concedere agli altri la stessa libertà di commentare - con i dovuti modi e termini (che ovviamente dipendono dall'educazione e dalla dignità personale). Dovremmo imparare ad essere più responsabili: metterci la faccia, il nome e la firma, quando ci arroghiamo il diritto di pubblicare e commentare. Non hai mai commentato un mio brano, ma di questo posso solo ringraziarti, sei uno dei pochi che mi ha sempre fatto dubitare del mio talento. E, di conseguenza, sei un ottimo pungolo. Segnala il commento

Large 70628358 189111868760977 7202426436156653568 n  2 .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

LaborLimae ha votato il racconto

Esordiente

Temi, tanti, che meritano di essere riletti. Spero che resti. Comunque per prudenza me lo copio.Segnala il commento

Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large whatsapp image 2020 03 19 at 18.06.27.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

No, non toglierlo. È importante che rimanga, a ricordarci perché siamo qui e con che spirito ci restiamo. Sono perfettamente in linea con te, anch’io avevo scritto una cosa (analisi ravvicinata) proprio per puntualizzare l’idea che questa è una piattaforma, e la scuola è altro luogo.Segnala il commento

Large foto0001.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Urbano Briganti ha votato il racconto

Esordiente

Ottimo. Spero non si autodistrugga come promesso. Tra le tante ottime idee ed espressioni, ho particolarmente apprezzato: "Ma se si vuol progredire, non bisogna adagiarsi su nessuna formula. Presta alla lode un solo orecchio; aprili entrambi alla critica."; "Ci sono tanti motivi per cui si pubblica su questa piattaforma, uno fra tanti è che non si abbattono gli alberi in Amazzonia per scoprire se l’idea che abbiamo dietro un racconto funzioni o meno." Segnala il commento

Large default

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large default

Candle ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1919.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente

di quando si ha stile. grazie. lo stampo Segnala il commento

Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Scrittore
Editor

Papà Pappagallo era il mio preferito. Credo tu abbia centrato i problemi ma anche il vero spirito dello scrivere in un posto come questoSegnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

Non rimuoverlo. Hai toccato punti importantissimi con una lucidità invidiabile. Sarà bello ritornare a leggerlo. I movimenti ondosi del pensiero tornano spesso a riva... ciao e complimenti!Segnala il commento

Large img 20200826 180718.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Roberta ha votato il racconto

Esordiente
Large bd177824 d2fb 4a2e a04a 932874cb0846.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Philostrato

Scrittore
Bellevilletypee logo typee typee
Bellevillemilano logo typee
Bellevilleonline logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee