Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Poesia

Niente di grave

Pubblicato il 02/08/2022

56 Visualizzazioni
14 Voti

che le cose non si dicono

quasi mai, per esempio una madre

è morta presto, era mattina

ancora ricordo, movimento confuso


niente di grave, solo si muore 

un po’ tutti, senza ordine precostituito

di cose, di turno

per scongiurarlo il dispetto

che non suoni monotona la campana

la circostanza della forma


una madre è morta presto

era mattina, e stanotte

ho defunto un padre, del resto

non avevo molto da dire, pensavo

a una fine ipotetica

un rosario simbolico da recitare

a stomaco vuoto

durante spicchi di luce non alta


che poi, dovrei proprio vederla struccata, la cellula

osservarla occhi negli occhi

accoppiarsi, scindersi

per riuscire a credere ancora 

in queste rovine sorte

tra un vagito e un lamento


quale la differenza

in fondo


gli spermatozoi giocano sempre 

al più veloce, come la fretta di un dio












Logo
778 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (14 voti)
Esordiente
10
Scrittore
4
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 20201021 160429.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Cinzia m. ha votato il racconto

Esordiente
Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

Come direbbe Ezio: dieci!Segnala il commento

Large 20211005 190648.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Alma R. ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2813.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Katzanzakis ha votato il racconto

Scrittore

Eh si...Di grande livello.Segnala il commento

Large thumbnail.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Frato ha votato il racconto

Esordiente
Large bbbbbb.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente

Simbolica e penetrante. Importante e di raffinata elaborazioneSegnala il commento

Large img 20220708 184515.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Jordan ha votato il racconto

Esordiente

La fretta porta via i momenti salienti del nostro essereSegnala il commento

Large 910dc58f c51d 4d5c 932c a9b686be34e1.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente

Concordo con Un fiore, la fretta è la cosa più idiota che esista. Pochi versi che ci lasci ma grandi grandi.Segnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

Mi inchino ad ogni verso di questa poesia. Un graffio. Un capolavoro. Una bellezza. Wow!Segnala il commento

Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente

pensieri ampi ⭐️Segnala il commento

Large 5018d95f 9e7e 4290 957f ae9779942223.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Un fiore ha votato il racconto

Esordiente

Uno porta le cose più preziose come i dolori e cerca di parlarne sottotono casualmente con disincanto. Per portar loro rispetto. Gli soermatozoi corrono a chi è più veloce. Credo ci sia una condanna nella fretta. La fretta in fondo è la cosa piu idiota che ci sia in questo vivere. Segnala il commento

Large default

Bowil da Wilobi ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20220815 054701.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Italo ha votato il racconto

Scrittore

Una delle tue più significative e belle, ma la morte è solo un trapasso a un Sé superiore. Niente di grave. E i spermatozoi siamo sempre noi in altra forma.Segnala il commento

Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Che belle, queste tue riflessioni in versi, così intime, ma lucide, che ci parlano dell' esistenza, e di tutto quella che il "vivere" comporta. Forse lo fai "per riuscire a credere ancora/in queste rovine sorte/tra un vagito e un lamento. Segnala il commento

Large 20190901 154005.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Marco Verteramo

Scrittore
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work