Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Autobiografia

Nove lune

Pubblicato il 11/07/2019

68 Visualizzazioni
20 Voti

Sono nata nel solstizio d'inverno, all'ora in cui il buio ha già afferrato il giorno e lo ha trascinato giù, nel culo della notte più lunga dell'anno. 

Sono venuta al mondo di traverso, (tanto che un vago senso di obliquità mi segue da sempre), fra le gambe tremanti di mia madre e la neve fuori, arrivata già di primo mattino. Falde grandi come farfalle, stralunate ospiti di una stagione sbagliata. Il letto di mia madre è quello più vicino alla finestra e lei, fra una contrazione e l'altra, ha continuato a guardare le cose, fuori, perdere forma un pò alla volta, sotto una coltre soffice d'ovatta.

Anche la sua pancia ha cambiato forma, e lei se l'accarezza sotto la camicia da notte, quasi stupita di non sentire più quell'enorme rotondità. Ci si era affezionata e se la portava in giro fiera, al lavoro, a spasso per il centro a braccetto a mio padre e al mare, in costume da bagno. Se l'è portata in giro fino all'ultimo senza mai rinunciare alle scarpe col tacco, cullandomi attraverso quell'incedere un pò ondeggiante che mi faceva immaginare di essere su una barca a vela, su e giù nel mio mare liquido e sicuro. Qui fuori invece è calma piatta, e io non sono altro che un fagotto urlante che mani sconosciute hanno posato nella culla accanto a lei.

Nove lune e nove rose sul tavolino,           rosse come la mia faccia mentre continuo ad urlare, con le mani strette a pugno. L'infermiera del turno di notte ha modi sbrigativi e l'aria seccata. Forse sta pensando a quando smonterà, domattina, e dovrà affondare i piedi in mezzo metro di neve per tornare a casa.

< Uh, ma come piange questa bimba...adesso proviamo ad attaccarla così vediamo se si tranquillizza...>             Mi solleva senza troppa delicatezza, avvolta nella coperta e mi mette tra le braccia di mia madre, accostandomi al suo seno.                                                        Il suo seno...orgoglio di donna, moglie e amante, usurpato da una bocca famelica che chiede cibo e pretende vita, pretende amore. Lei s'irrigidisce, non vorrebbe ma succede. Le sue labbra sono strette e mi tiene come si terrebbe un pacco che non si ha ancora deciso se accogliere o rispedire indietro, poi respira forte e finalmente si rilassa, con la schiena appoggiata ai cuscini. Io, che ancora non capisco e vivo solo di sensazioni, d'istinto avverto che sta solo aspettando...e allora succhio, succhio senza più smettere tutta questa dolcezza di latte. Sono qui, vicino al suo cuore, a un passo da dov'ero prima, in uno stato di pace assoluta, un nirvana primordiale che mi fa addormentare con il suo capezzolo fra le labbra. Restiamo a lungo così, a farci meraviglia. Di qui a poco lei s'innamorerà di me ma ancora non lo sa e guarda fuori, lontano fra le luci dei lampioni.

 Ha smesso di nevicare. È appena passata mezzanotte e mancano tre giorni a Natale.                        

Logo
2852 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (20 voti)
Esordiente
20
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large img 20190720 083454 752.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Elisa De Conti ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Angy C. Argent ha votato il racconto

Esordiente
Large porta san giacomo.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

SteCo15 ha votato il racconto

Esordiente

Ho rivisto nascere mia figlia in quel 22/12. Portata a casa il giorno di Natale! Nel tuo racconto, emozioni e poesia quasi come quel giorno.Segnala il commento

Large dsc 3809.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Simonetta 63 ha votato il racconto

Esordiente

Hai dato parole alle sensazioni.Segnala il commento

Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Pier Giuseppe Politi ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente

Un cuore caldo di parole in mezzo alla neve :)Segnala il commento

Large img 2435.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1431.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Paolo Sbolgi ha votato il racconto

Scrittore

Al di là di ogni memoria, un racconto di emozioni e poesia Segnala il commento

Large gabbiano.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Vinantal ha votato il racconto

Scrittore

Non leggo spesso i racconti perché sono più incline ai versi, ma questa volta ho trovato comunque... poesia.Segnala il commento

Large img 20191015 225536.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Rosnikant ha votato il racconto

Scrittore

Al racconto di emozioni vere ci si emoziona per davvero! Segnala il commento

Large eb55ff3c 4009 4a26 ae88 b368f5c5fdb4.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Ondina ha votato il racconto

Esordiente

Che bel quadro! Mi ha emozionatoSegnala il commento

Large 1556961005612516394346.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

ANNA STASIA ha votato il racconto

Esordiente

Sì, che meraviglia Segnala il commento

Large 526936c4 5502 4e36 b02d 07cd987108d0.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Paul Olden ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Large default

Etis ha votato il racconto

Scrittore
Large 20190721 162445.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

...e lei ha continuato a guardare le cose fuori..quanto amore e quanta dolcezza nei ricordi di una figlia...a farvi meraviglia...Segnala il commento

Large behemoth  the master and margarita .jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Lisa M. ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Tella ha votato il racconto

Esordiente
Large fb img 1455357798620.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Hollyy ha votato il racconto

Esordiente
Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Scrittore
Large 20190803 142034.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20190913 wa0003.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di Laura Chiapuzzi

Esordiente