Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Poesia

Padre, dammi più tempo

Pubblicato il 30/06/2020

43 Visualizzazioni
17 Voti

Nudo,

immetto fluido di contrasto

sottopelle: le mie vene

come rami che si accendono

di gemme mi vorrebbero

parlare, sottovoce.


Sporca,

la latrina col risucchio

che inghiottisce le mie scorie:

mangio sabbia e travertino

per sentirmi un po’ zavorra

anche la notte.


Fluida,

la mia voce che si affila

in un condotto

come elio al luna park.


S o r r e g g i m i


Padre,

voglio più tempo

voglio più cielo

qui dentro

e più roccia nel ventre

scoperto:

voglio un immenso

coperchio

che conservi anche me.

Logo
468 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (17 voti)
Esordiente
12
Scrittore
5
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large default

Etis ha votato il racconto

Scrittore
Large 20200611 011659.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Amid Solo ha votato il racconto

Esordiente
Large whatsapp image 2020 03 19 at 18.06.27.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Esordiente

Non so mai, nelle tue poesie, se ci sia più forza o più dolore.Segnala il commento

Large img 1919.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20200630 wa0002.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Francesca Lodoli ha votato il racconto

Esordiente

L'ultima strofa si presta a una doppia interpretazione: "Padre" può essere il proprio padre, reale o putativo, oppure Dio ed è una preghiera, rispettivamente laica o spirituale, molto profonda e toccante. Complimenti!Segnala il commento

Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Esordiente

Allo stesso tempo, atroce e fidente.Segnala il commento

Large 20200316 014434.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large cherry blossom 4974732 1920.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

ItŌ Kiyoshi ha votato il racconto

Esordiente

Una delle tue migliori. Complimenti!Segnala il commento

Large 44723295 1854943194583921 2969193831838253056 o.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

nadelwrites ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large 204bde93 767f 4083 b030 8495c714aaba.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Giulia_F ha votato il racconto

Scrittore

WowSegnala il commento

Large default

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large dada.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

Terribile Segnala il commento

Large img 20200421 233324.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Italo ha votato il racconto

Scrittore
Large images.jpeg.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore
Large 20190901 154005.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Il Verte ha votato il racconto

Scrittore

Dipingi perfettamente l'atroceSegnala il commento

Large foto0001.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Urbano Briganti ha votato il racconto

Esordiente

Vibrante e accorata preghiera in un innesto di paesaggio moderno e decadente. Scrittura asciutta, netta e brillante, più prosa d'autore ineguagliabile, che sobria poesiaSegnala il commento

Large img 20181013 145427916 hdr 01 01 01 01 01.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di Paolo Basso

Scrittore