Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Poesia

Paura di sognare

Pubblicato il 24/09/2021

"Ci accorgiamo dell'età che abbiamo dalla pochezza dei nostri sogni? I sogni fiacchi della mezza età", da "Una specie di solitudine" di John Cheever.

99 Visualizzazioni
30 Voti


Le piccole vele si strappano ai refoli inattesi

colano a picco al varo

e nello sciabordio dei porti

riempiono le cale di scricchiolii

e pretesti per non partire.


Le piccole vele vacillano al ruggito dei marosi

inabissano l’àncora in prossimità dei litorali

non urlano alla tempesta “taci”

il dolore è un faro

che le guida verso i frastagli della costa.


Le piccole vele non salpano per diporto

il timoniere è stanco di approdi temerari

dove il mare è profondo

e in cielo si leggono le vie e i moti delle stelle

ma non si placa l'umano timore di perdersi.


Le piccole vele non spaccano la potenza dei flutti a metà

si arenano su secche che mietono relitti

in attesa di un alibi per non andare

e una buona ragione per fermarsi ad ascoltare

il respiro della vita.





Logo
754 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (30 voti)
Esordiente
17
Scrittore
13
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large marghe img 5466.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

MargheMesi ha votato il racconto

Esordiente

Anche questa è una canzone, cara Adriana. Guccini, Tenco, Battisti, Endrigo. Le parole diventano le vele del cuore. Che regalo fantastico per noi. Segnala il commento

Large screenshot 20220102 114119 chrome.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Arthur Yorg ha votato il racconto

Scrittore

Eppure dietro quella paura si avverte qualcosa di vivo e di fragile che si vuol proteggere. Dietro quella paura c'è qualcosa di vivo, ed esserne coscienti e scriverne è un grande passo nel profondo, nel dolore che, di solito, pietrifica. E che qui diviene faro di introspezione. Il testo è solido come la volontà di non arrischiarsi troppo. E' controllatissimo e studiato, come altri testi fin qui letti. L'avrei snellito ulteriormente per renderlo più agile alla navigazione. Non sembra il testo di una piccola vela ma di una caravella :) Nello specifico avrei eliminato o modificato il verso 14 "e in cielo si leggono le vie e i moti delle stelle" (la terza strofa in realtà non mi entusiasma per nulla) e il verso 8 "non urlano alla tempesta “taci”" E avrei asciugato ulteriormente la chiusa, che con l'ultimo verso, per me si depotenzia: mi sarei fermato a "non andare". Piaciuto molto l'attacco, ineccepibile. ;)Segnala il commento

Large 675e5471 05e0 4107 8ba7 e542a5b70562.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

MMarianella ha votato il racconto

Scrittore

Mi ha ricordato, nonostante la mia visione sia di te che la scrivi, mio papà e il suo amore per il mare e per la vela. Pensa che potenza hai in quella penna.Segnala il commento

Large fb img 1455357798620.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Hollyy ha votato il racconto

Esordiente
Large immagine 2021 04 24 184139.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Germinal68 (Sandro) ha votato il racconto

Esordiente
Large ca04ca8a 66b4 434e 8acd 0fdd3095f1aa.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Chiapuzzi ha votato il racconto

Scrittore

Adriana, una fra le più belle che hai scritto. Vi si leggono tutta la forza e le debolezze che l’età accentua e le piccole vele ci rappresentano a meraviglia. Da una parte la temerarietà e la voglia di andare ancora controvento (i sogni che premono) e dall’altra la stanchezza per aver dato tanto, e il bisogno di fermarsi. Ma sognare non conosce fiacchezzaSegnala il commento

Large img 20200410 070021.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco Battaglia ha votato il racconto

Esordiente

Meraviglia quei "pretesti per non partire". Cruccio della vita. Segnala il commento

Large io.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

carlomariavadim ha votato il racconto

Esordiente

Sì, bella. Non me l'aspettavo. Segnala il commento

Large img 20210203 wa0000.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Annacod ha votato il racconto

Esordiente

I tuoi versi Adriana mi spingono a sognare, ad essere io stessa una piccola vela. Il segreto secondo me è avere piccoli sogni e per piccoli intendo sogni semplici non irrealizzabili. Non condivido l'idea che bisogna smettere di sognare, se non sbaglio qualcuno ha detto che siamo fatti della stessa materia dei sogni!Segnala il commento

Large screenshot 20220305 114205.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Verde ha votato il racconto

Esordiente

Bellissima.Segnala il commento

Large thumbnail.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Frato ha votato il racconto

Esordiente

Ciao Adriana. La poesia l'ho trovata bellissima, anche se non sono d'accordo con quanto dice Cheever. I grandi sogno, spesso, emergono dopo la mezza età; la cosa più difficile è vincere la pigrizia e correr loro dietro. Ciao, RobertoSegnala il commento

Large capture%2b 2021 07 31 21 27 16 4.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Calamaio ha votato il racconto

Esordiente
Large 7b46ed85 4004 4f09 b544 86323d274390.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Io non so se sono vela, ma di certo sono piccola. Potrei essere una ciambella, ecco, ma nondimeno il largo lo prenderei (perché non è mica vero che la mezza età rimpicciolisce i sogni, o forse sarà così, ma superata la curva della mezza età, dall'altra parte della parabola forse i sogni riprendono forza). Grazie, Adriana. Sono versi belli che inducono un domino di pensieri.Segnala il commento

Large 20200611 011659.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Amid Solo ha votato il racconto

Esordiente
Large amelie 1024x593.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Roberta ha votato il racconto

Scrittore

mi ricorda un'altra tua ma non so se l'hai modificata o sono immagini che si somigliano. piccole vele. fermarsi ad ascoltare il respiro della vita non sembra una cattiva opzione. Segnala il commento

Large ez27 277678995 10224295234402071 3440311918073166286 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore

Bella!Segnala il commento

Large 20220521 204723.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Helenas ha votato il racconto

Esordiente
Large paolo basso foto.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Paolo Basso ha votato il racconto

Scrittore
Large default

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large f4be075f089da2e32bd9899388a49a06.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Italo ha votato il racconto

Scrittore

Piccole vele ma grandi e significativi versi.Segnala il commento

Large 76e0ca22 4ac9 4d31 b240 d8aa491b4df9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giampiero Pancini ha votato il racconto

Scrittore

Mi unisco a Urbano e Loretta. La prima e l’ultima strofa sono davvero compiute, così belle in sé che potrebbero fare poesia a se stante. Non che il resto dello scritto non sia bello ma gli scricchiolii che significano non voler partire, e arenarsi per ascoltare il respiro della vita valgono il pezzo, oltre gli ermetismi ci danno immagini chiare e pur bellissime. Bella tutta. Complimenti. Segnala il commento

Large 7bc02698 8ee3 4326 b2c9 f747357de067.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente

Le ultime cinque righe sono le vele che spaccano i flutti e regalano un respiro di vita. BellaSegnala il commento

Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente

bella ⭐️Segnala il commento

Large img 2813.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Katzanzakis ha votato il racconto

Scrittore

Melanconicamente conflittuale, in sintonia con le talora clementi asprezze degli anni.Segnala il commento

Large 20190901 154005.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Marco Verteramo ha votato il racconto

Scrittore

Eh già, Cheever e il suo diario traspatente. A me è piaciuta molto la ripetizione Le piccole vele, dà una gran forza Poesia spessa, un'orma che resiste all'onda. Che poi siamo tutti piccole vele forse, o forse qualcuno è solo vela, o solo piccolo. Un abbraccio Segnala il commento

Large img 20200606 wa0004.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Loretta 68 ha votato il racconto

Esordiente

Caspita Adriana, bella tutta ma la strofa di apertura e quella di chiusura sono spettacolari, come sempre ottima forma e per me ottimo stileSegnala il commento

Large messaggio dell imperatore d2edb2ba d29c 49af bf26 49f968c048a9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente

La prima strofe è mirabile capolavoro poetico a sé stante, e in sé completo, contenendo la sintesi del messaggio simbolico qui proposto, con grande e mirabile sapienza e in forme perfette di versi. Un vero concerto sintattico-semantico di rara bellezza e perfezioneSegnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

Adriana, i tuoi versi veleggiano ben oltre le piccole gioie dei piccoli uomini... complimenti. Hai scritto una poesia che è un inno alla vitalità dello spirito! :-)Segnala il commento

Large mare di giorno.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

azzurro_90 ha votato il racconto

Esordiente
Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Adriana Giotti

Scrittore
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work