Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Piccola scena con Charlotte Rampling e Morgan Freeman

Pubblicato il 09/05/2017

20 Visualizzazioni
11 Voti

Una donna di una certa età, alta e di classe entra nel bar di un grande albergo di lusso.

È Charlotte Rampling.

Ha un vestito di seta nero scollato, che rivela una magrezza ancora asciutta e tonica.

Dopo essersi data uno sguardo attorno, con la sicurezza di chi non ha paura di scegliere ma ne fa un diritto, si dirige con passo morbido al bancone del bar.

Qui c’è un barista anche lui avanti con l’età , dall’aria distinta.

È Morgan Freeman.

È di spalle quando lei si siede al bancone guardandosi nuovamente intorno controllando senza apparente interesse cosa sia cambiato al suo passaggio.

Ma, non è cambiato niente.

E lei se ne accorge. E per una frazione di secondo la sua compostezza si rompe in un leggerissimo gesto nervoso di spostarsi i capelli indietro con un movimento secco della testa. È un attimo, un movimento piccolissimo, impercettibile, ma Freeman si è voltato in quel momento e lo ha visto in tempo.

Freeman conosce quel gesto, conosce quel tipo di donna e sa quali siano i rischi che può comportare. Ma se non avesse visto quel gesto sarebbe potuto rimanere in dubbio, vista la compostezza, l’eleganza e la calma che per il resto emana la donna.

Buona sera, cosa posso servirle?

E pensa May Taj, Daiquiri o Porto.

Un Porto bianco grazie

Bene, continua a pensare Freeman, le dà il tocco giusto.

È una donna sola che non si accontenterà di tornare nella sua stanza senza che qualcuno l’abbia almeno corteggiata.

No, non è venuta qua per un’avventura o rimorchiare qualcuno. È qua per vedere se anche stasera ha ancora quel fascino che la fa sentire ancora donna e desiderabile nonostante l’età.

E Freeman lo vede, vede che nessuno si accorge di lei nella sala.

Così quando lei estrae con lentezza una sigaretta, non le dà il tempo di guardarsi intorno per vedere se qualcuno nella sala stava aspettando solo quel pretesto. Perché nessuno nella sala la guarda, e così rischia, e le fa trovare pronta una fiamma davanti alla sigaretta.

Grazie...

Ecco, bene. Le può andare bene anche lui per il corteggiamento. È una di quelle donne a cui non interessa qual’è lo stato sociale dell’uomo che ha davanti, basta che si comporti da uomo e le porti rispetto e la guardi. La guardi in quel modo.

E Freeman la guarda. La guarda in quel modo per la durata della fiamma che accende la sigaretta, poi torna il barman pronto a servire. Il tempo giusto per lanciare un apprezzamento che non richieda risposta, come se fosse un pensiero sfuggito in un attimo di distrazione. Un tocco da maestro.

E a lei è piaciuto. Perché adesso non si guarda più intorno. Adesso ha gli occhi puntati fissi su di lui. E pensa mentre fuma. Pensa e guarda.

Lui impassibile rimane a controllare la sala con aria professionale. Sente gli occhi di lei addosso come spilli, ma aspetta. Si fa guardare. Si fa soppesare e misurare. Le dà il tempo di distogliere lo sguardo nel caso lui non superasse l’esame. Il tempo viene superato, lui si volta e lei resta con gli occhi fissi su di lui. 

Logo
2949 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (11 voti)
Esordiente
11
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large default

Tella ha votato il racconto

Esordiente
Large snoopy scrittore.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Maria Cristina Vezzosi ha votato il racconto

Scrittore
Large forrestgump.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Jean per Jean ha votato il racconto

Scrittore
Large image.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Paola Martinatto Maritano ha votato il racconto

Esordiente
Large default

CarlaG ha votato il racconto

Esordiente
Large isadora duncan 650x436.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Ellida Wangel ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

rabolas ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Vincenzo Siciliano ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Lale Lali ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Valeria Scl ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Felix ha votato il racconto

Esordiente
Large olivetti poster 6601 550x777.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di Esercizi di resistenza

Esordiente