Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Non-fiction

Più fatti, anzi, strafatti

Pubblicato il 19/09/2021

63 Visualizzazioni
17 Voti

"" Sophie Codegoni senza reggiseno: fuori tutto in diretta, la regia va in tilt.

Soleil Sorge e Gianmaria Adinolfi fanno chiarezza sul loro rapporto.

Perché Amedeo Goria è sempre in mutande? La fidanzata spiega tutto.

Alfonso Signorini sul politically correct: il Grande Fratello è stufo dei bacchettoni social.

E pensare che devono ancora entrare nella casa altri concorrenti: Giucas Casella, Jo Squillo, Miriana Trevisan ""


(da query Google "Grande Fratello Vip", 09-19-21)


*


Nulla ci è rivelato. Ma siamo noi i rivelatori del nulla in quanto catodicamente donatoci, displayanamente. La fica è il centro del gossip. In centro al gossip non vi è un cazzo. Siamo riportati al messale quotidiano della tenebra feriale. Un eterno mangiare res gestae irrilevanti.

Un eterno assente. La vacca Hathor vaccina i suoi porci, Circe è una matrona salvifica, benché non casta; squaglia l’adepto come cenere di hashish. Il desiderio è l’imperativo categorico. Contano solo le generazioni circonfuse di desiderio. Gli altri stanno ai limiti del Circum, sbavanti. Al di fuori della sfera dell’ Essere come Sesso non c'è il Nulla ma la Sfiga. Il conflitto di classe si fa solo in DAD, l’urlo è telegenico. Voglio il piacere ma il piacere non mi gradisce, io troppo musone palloso. Una rete decentrata di impulsi a nuvola. Un lungo cooking show. Il pensiero sarà tedioso e malaugurante. Lo praticheranno solo piccoli centri benedettini invisibili sparsi per il pianeta. Nulla ci è rivelato, solo evocato, dato e sottratto. Vivremo procedendo a mani vuote, come una mistica dello struscio eterno lungo i viali dei siti Unesco. La verità è inutile. Conta lo stile dell’asserzione, la sua appetibilità in quanto esca da cliccare verso un sito con Ads. Le legioni sono followers, materia prima, energia pulita e talvolta cannibale.

La nuova marcia su Roma è fatta da cinghiali, grandi pennelli, cantori di stornelli. L’indice di felicità è rappresentato al quaranta per cento dal consumo di aperitivi fratto il quadrato dei tentativi di suicidio elevato al cubo del silenzio fra conviventi. Ma c’è un silenzio più eversivo, quello della produzione di dati in rete, astinenza dal dato come un darsi alla macchia, atto quaresimale, rinuncia, digiuno, benché geolocalizzabili. Ci vorrebbero più rave e meno chiacchiere. Più fatti, anzi, più strafatti. Lo strafatto è garanzia di ordine pubblico, perché è fatto in buona fede, accelera il ricambio generazionale. La nuova razionalità si nutrirà di eventi privi di senso, sensuali semmai, asintoti, sinodali. Analgesia, ansiolisi e narcosi nutrono il sol dell’avvenire. Niente più Bibbia, Iliade od Odissea, antinclusive e violente e discriminatorie e misogne. Solo la chirurgia estetica e il prezzo dell’outfit come fonti di senso. Una rivoluzione semantica ridefinirà il significato di Isola, Casa, Studio.

Logo
2825 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (17 voti)
Esordiente
12
Scrittore
5
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 675e5471 05e0 4107 8ba7 e542a5b70562.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

MMarianella ha votato il racconto

Scrittore

È un bell'incipit di un saggio che meriterebbe di essere continuato. Segnala il commento

Large thumbnail.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Frato ha votato il racconto

Esordiente

Spaccato perfetto di quel che siamo (o diventeremo). Acido e impietoso. Ci manca solo l'aggiunta sul 'governo dei migliori' che, piano piano, ci lava il cervello. Ma questa è politica ed è meglio non insistere. Ciao Ezio, un saluto, Roberto.Segnala il commento

Large 20211021 234002.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large 20201021 160429.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Cinzia m. ha votato il racconto

Esordiente
Large 20171112 181036.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Antonietta Cocco ha votato il racconto

Esordiente

Eh già...Segnala il commento

Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente

fai sempre centro :-)Segnala il commento

Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

Fedele ritratto dell'umanità che brancola tra gossip, spettacolini, verità inutili, esche e chiacchiere. Più "strafatti" di così!Segnala il commento

Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20200326 wa0003.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Helena ha votato il racconto

Esordiente
Large 6e508332 9f32 4969 8a51 ea7be91f3fba.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente

Che scossa! Segnala il commento

Large img 20180626 wa0139.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

FilippoDiLella ha votato il racconto

Esordiente

Ka-boom! Bomba che lascia senza fiato. GrazieSegnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore

Con te non ci si annoia...:-)Segnala il commento

Large foto del 15 09 21 alle 09.22  3.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

palu ha votato il racconto

Esordiente

Inizialmente, mi son sentito portato a spasso per una discarica, dal quale olezzo mi ritengo al sicuro, non accendendo la televisione da anni... Ma poi, quasi accompagnato per mano, attraversando una giostra acherontea, ho visto tra gli altri i miei valori: appesi a un filo, o in bilico, sul punto di cadere. Ho il sospetto che spegnere la tv non basti più. Grazie davvero per la lettura, PaoloSegnala il commento

Large default

gionadiporto ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large drouk12176 rectangle.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

[K] ha votato il racconto

Esordiente

E' la continua fine. Sembra abbia una conclusione ma si ripete, fino al colpo secco in un giorno di cui non si conosce la data. Amen.Segnala il commento

Large 153342377 197830348512629 4826612411029001494 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente

Molto eloquente, complimenti Segnala il commento

Large ezzz 101133975 10219956522376982 9067593985345716224 o.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Ezio Falcomer

Scrittore
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee