leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Saggi

PSICHE-SANGUINA (lettera di uno psicopatico)

Pubblicato il 07/09/2018

Questo è un racconto inventato di uno psicopatico in cerca di attenzione bandito da se stesso e tutto questo. Decide di scrivere una lettera raccontando ciò che sente dentro.

21 Visualizzazioni
2 Voti

Lo sgorgare

dell'acqua

fa un rumore strano,

quasi a ricordarci da

dove proveniamo.

Sembra una

cantilena

femminile

che si sfocia

nel luogo

più perfido

e malconcio

di sempre.

Eppure

questa sensazione

di forte

ossessione

che comanda

mi condanna

ma mi eccita

da sempre.

E sporcandomi

le mani,

che correggo

il vostro presente!

Privo di significato

uccido

ciò che

non ha senso

per me,

ritaglio guai

e ricordi e ne faccio

un bel collage.

Adesso è tardi

dicono

al

di fuori.

Ma sarò

prevenuto

se vi dico

che sono proprio

quelle voci

a tradirmi

e farmi impazzire

di nuovo.

Non aspettatevi

di amoreggiare

o di padroneggiare

quei desideri inutili

che bloccano

lo stomaco

e fanno

venire voglia

di esaurire e

vomitare.

Hai mai provato

la sensazione

che nulla ti manca?

Come un coltello

alla mano che ti salva,

e di assistere

ad una rissa

sfrenata?

Forse è troppo

per voi ma che posso dire

non ho sensi

di colpa e neppure

paura di morire.

Ho solo un insaziabile

voglia di

soffrire

con le mani

piene di sangue

e far impazzire

me stesso

se è possibile.

Forse lo sono già

incredibile...!!!!



CASSANDRA CF

Logo
1007 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (2 voti)
Esordiente
2
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large studio 20181207 231846.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large default

gionadiporto ha votato il racconto

Scrittore
Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

di Cassy Frida

Esordiente