Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Questione di stile

Pubblicato il 10/03/2018

Quando si dice: "La classe non è acqua".

31 Visualizzazioni
11 Voti

(Dopo aver riletto Exercices de style di Raymond Queneau, ho preso il primo brano, Notations, e ho messo in conflitto i due personaggi. Così, per esercitarmi...)

Personaggi:

Monsieur Lanvin: un signore sulla sessantina, alto ed elegante, con un paio di occhiali dalla montatura dorata, gli occhi azzurro ghiaccio, una capigliatura folta e brizzolata.

Jacques: un ventiseienne goffo e sciatto, di statura media, con i capelli grassi e radi, il collo troppo lungo e due piccoli occhi marrone chiaro, quasi gialli.

Luogo:

Parigi, Cour de Rome.


Monsieur Lanvin – Che coincidenza, Jacques. Non ci si vedeva da quando sua madre mi stirava le camicie e oggi: due volte nella stessa giornata.

Jacques – Ed è appena mezzogiorno... Guardando l'orologio.

Monsieur Lanvin – Non ho potuto fare a meno di ascoltare il consiglio del suo amico poco fa. Debbo convenire che un bottone in più _ lì sulla sciancratura _ aggiungerebbe un piccolo tocco di stile alla sua mise. Sfiora con l'indice il punto vita di Jacques.

Jacques – Piccolo...

Monsieur Lanvin – Non me ne voglia, Jacques, ma credo che i miei capelli grigi mi diano il diritto di dispensare qualche consiglio.

Jacques – Certo, certo. Annuisce col capo inclinato da una parte.

Monsieur Lanvin – I dettagli sono tutto nella vita di un uomo. Provi a immaginare, per un attimo, di dover affrontare un colloquio di lavoro. Ora. Vestito così.

Jacques si guarda le scarpe, i pantaloni, il cappotto, le unghie rosicchiate. Poi alza la testa e fissa Lanvin, in silenzio.

Monsieur Lanvin – Come si vede?

Jacques – Ho dimenticato gli occhiali.

Monsieur Lanvin – Presentarsi a un colloquio e vedere a fatica il proprio interlocutore sapendo che lui avrà già notato la mancanza di un bottone. Non ci siamo, ragazzo mio. Non ci siamo.

Jacques – Ragazzo...

Monsieur Lanvin – Sì, lei si comporta come un adolescente irresponsabile. Così non l'assumeranno mai.

Jacques – Mai...

Monsieur Lanvin – A meno che lei non corra subito ai ripari buttando via quel cappello, tanto per cominciare. Un cappello così, che non si regge in piedi, denota insicurezza. Cappello floscio, carattere moscio. Mi segue? Lanvin arretra di un passo.

Jacques – Sì, almeno credo... Jacques resta immobile.

Monsieur Lanvin – Bene. Passiamo ai capelli. Il mio barbiere ha il negozio proprio dietro quel chiosco di fiori laggiù. Si chiama Marcel. Vede l'insegna?

Jacques – Ho dimenticato gli occhiali. Gliel'ho appena detto. Lei non mi sta seguendo.

Monsieur Lanvin – Veramente, è lei che dovrebbe seguire me. Arretra di altri due passi. Sempre ammesso che sia davvero deciso a ottenere quel posto, cosa di cui dubito.

Jacques – Tanto lei ha già deciso che non lo avrò. Né quello né nessun altro. Non è forse così? Si avvicina a Lanvin e lo prende per il bavero del cappotto.

Monsieur Lanvin – Ma cosa fa? Mi tolga le mani di dosso!

Jacques – Non prima di aver finito.

Monsieur Lanvin – Finito che cosa? Gli trema la voce per la paura.

Jacques lo tiene con una mano e con l'altra gli strappa tutti i bottoni del cappotto. Poi gli strappa gli occhiali dal naso e gli calca il cappello floscio sulla testa. Lo costringe a specchiarsi in una vetrina.

Jacques – Mi dica, come si vede?

Monsieur Lanvin – Non ho gli occhiali...

Logo
3197 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (11 voti)
Esordiente
10
Scrittore
1
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 20190214 152239.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

isa ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20170425 193904  1 .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

framoroso ha votato il racconto

Esordiente
Large me rido.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Hal Rostov ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large 20200907 082706.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Leda ha votato il racconto

Esordiente
Large 217245 108064892611657 1678963 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Michele Pagliara ha votato il racconto

Scrittore
Large forrestgump.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Jean per Jean ha votato il racconto

Scrittore
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large fb img 1455357798620.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Hollyy ha votato il racconto

Esordiente

Queneau è uno dei miei preferiti!Segnala il commento

Large 8star.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Zeta Reader ha votato il racconto

Scrittore
Large large australia.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Paolo Fiorito ha votato il racconto

Scrittore
Large graffitiwall.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Superfrancy

Esordiente
Bellevilletypee logo typee typee
Bellevillemilano logo typee
Bellevilleonline logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee