Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Autobiografia

Rincorro Stefano con una penna in mano

Pubblicato il 05/03/2020

70 Visualizzazioni
24 Voti

Stefano scappava senza troppa convinzione girandosi spesso per mostrare a tutti la sua risata beffarda. Io gli stavo dietro, ero quello che rincorreva. Una maschera di collera con gli occhi rossi iniettati di sangue e il respiro corto. Mi ricordo i suoi movimenti femminei, il modo in cui ondeggiava mimando un boxeur, tutto di lui mi indispettiva. Giravamo intorno alla macchina di Ciro, una Ford Fiesta station wagon che all’epoca, avevo dieci o undici anni, mi sembrava una portaerei.

Mia madre guardava la scena dalla finestra della cucina, mentre correvo sentivo i suoi occhi addosso e l’afflizione cresceva invece di diminuire. Gli altri ragazzini erano seduti sulla panchina e si gustavano la sfida. Io ero armato. Brandivo una penna bic nella destra e agitandola urlavo ingiurie ridicole, maledizioni, intimavo a Stefano di fermarsi se no guai a lui! Se mi sforzo posso riprodurre il senso di oppressione al petto, la convinzione avvilita che sarei imploso da un momento all’altro.

Quando lo acciuffai gli strinsi il braccio con tutta la forza che avevo, lo infilzai con le unghie della mano libera, la penna bic ancora sollevata come un amuleto. Lui mi guardò, aveva smesso di ridere. Furono secondi interminabili, davanti a me c’erano ombre sfocate deformate dal riflesso delle mie lacrime. “Finiscila, sei scemo, stavo giocando”, mi disse. Mollai la presa allibito, svuotato dentro. Guardai gli altri, nessuno parlava. Il gioco era finito e non me ne ero reso conto. Mi girai appena in tempo per vedere mia madre rientrare in casa. 

Logo
1543 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (24 voti)
Esordiente
16
Scrittore
8
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large citt%c3%a0 alta.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

SteCo15 ha votato il racconto

Scrittore

Frustrazione, rabbia e consapevolezza di quello che si può essere capaci. Il tutto in uno di quegli episodi che ci accadono nella vita e possono cambiare il nostro destino. Mi sono rivisto bambino, in cortile...Segnala il commento

Large img 1431.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Paolo Sbolgi ha votato il racconto

Scrittore

Un esempio di come costruire un racconto, comunicare sensazioni e emozioni in 1500 battute. BravoSegnala il commento

Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Paolo Santaniello ha votato il racconto

Esordiente
Large 1500216001513.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Rokhaya Sofia Thiam ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Corgandre ha votato il racconto

Esordiente

Come già detto da altri, le sensazioni che evoca questo racconto sono molto più intense di altri racconti prolissi letti qua dentro. Bravo!Segnala il commento

Large ....jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

ipa ha votato il racconto

Esordiente
Large ros2 2 6 avatar.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Ros79 ha votato il racconto

Esordiente
Large aef1279e 3569 4d57 bd84 489222bbd0ab.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Roberta Spagnoli ha votato il racconto

Scrittore

molto bello l'andamento, proprio come una rincorsa, uno dietro l'altro. grande ritmo.bravoSegnala il commento

Large default

esteban espiga ha votato il racconto

Scrittore
Editor

1543 battute "piene". più di alcuni mappazzoni sbrodolanti ma farciti di nulla. bravo.Segnala il commento

Large img 20190913 wa0003.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Laura Chiapuzzi ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2435.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large kefia.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Ti Maddog ha votato il racconto

Scrittore

bauSegnala il commento

Large default

M. Mark o'Knee ha votato il racconto

Esordiente
Editor

"davanti a me c’erano ombre sfocate deformate dal riflesso delle mie lacrime". Descrizione perfetta della collera impotente... Molto bravo.Segnala il commento

Large img 1919.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente
Large 5ebff956 b016 4a24 85ca 751838d5bec6.jpeg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Anna Mancari ha votato il racconto

Esordiente
Large foto rocio marian ciraldo.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

RoCarver ha votato il racconto

Esordiente
Editor

Descrivi le sensazioni che hai provato con autenticità e precisione, ci metti proprio dentro la scena e crei una bella tensione. Bello!Segnala il commento

Large images.jpeg.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large 20190721 162445.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Molto bella quella "sospensione", che funziona benissimo anche così, senza un inizio né una fine, e che rendi superflui, con il tuo stileSegnala il commento

Photo

Ema Mar ha votato il racconto

Esordiente
Large dada.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore
Large 20200316 014434.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20180105 wa0000.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Fanny ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1371.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Federico D. Fellini ha votato il racconto

Scrittore

Un frammento quasi onirico, una traccia mnestica. Ben scritto.Segnala il commento

Large anatra.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di Ocram

Esordiente