Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Umoristico

ROB’S TATTOO

Di EmiP
Pubblicato il 20/03/2019

La variegata clientela di un laboratorio di tatuaggi a Napoli

31 Visualizzazioni
15 Voti

 Ecco il mio cliente ideale, pensò ironica Roberta, sorridendo al tipo che aveva appena socchiuso la porta posando un anfibio oltre la soglia. L’anfibio sinistro non aveva fatto in tempo a raggiungere il destro che Roberta aveva già soppesato taglio di capelli, fisico palestrato, t-shirt due taglie meno, svastiche e croci celtiche tatuate e anellazzo da mammasantissima al mignolo. Il nazi si guardò un po’ intorno, poi si posizionò a gambe divaricate davanti al bancone sfogliando un catalogo di disegni e, infine, quando con la fronte corrucciata aprì la bocca, Roberta sapeva già cosa avrebbe chiesto e infatti:

- Salve…ma il titolare non ci sta?...Robberto…chill ca fà e’ tatuagg?

- Il titolare sono io, Rob sull’insegna sta per Roberta – spiegò con un sorriso forzato - Tutte le foto che vede esposte sono lavori fatti da me… ha qualche problema a farsi tatuare da una donna? – chiese allegra e impertinente.

- Noooooo, per carità, - dichiarò a disagio il nazi guardando le foto alla parete – nun teng nisciun probblema, tanto magg tatuà ‘na cosa semplice…- si bloccò senza finire la frase;

- che può fare anche una donna, vuole dire? – Roberta si divertiva a rigirare il coltello nella piaga d’imbarazzo del povero nazi, il quale non sapeva più dove fissare lo sguardo e alla fine si mise a ispezionare gli anfibi. Passò qualche lungo e silenzioso momento e Roberta decise di andare incontro a quello che era, nonostante tutto, un cliente:

- Perfetto! Chiarito che non ci sono problemi per nessuno mi vuole dire cosa aveva pensato di farsi tatuare?

A quel punto successe qualcosa che lasciò Roberta pietrificata e senza parole: il nazicliente scoppiò a piangere come un bambino a cui è caduto il gelato nella sabbia un minuto dopo che l’omino dei gelati si è dileguato! Per pudore il nazi si coprì il volto con le mani che però non ostacolavano il defluire delle lacrime copiose e anzi facevano da cassa di risonanza ai rumorosi tentativi di tirar su con il naso.

Roberta aveva visto piangere un uomo solo nei film, ma dal vivo era tutto diverso, a parte lo schifo per tutti quei liquidi corporei, pensò che la scena fosse quasi commovente ma non riusciva a trovare le parole per arginare quel fiume in piena. Si protese lievemente e diede al nazi qualche pacca sulla spalla:

- su, su, non faccia così, qualsiasi cosa sia successa sono sicura che questo NON sia il posto giusto per risolverla… - sperò che la sua finta indifferenza sortisse qualche effetto – prenda questi… - gli allungò un pacchetto di fazzolettini.

- Mi scusi signorì… – frignò ancora un po’ il nazi agguantando rapidamente i fazzoletti di cui aveva molto bisogno – ho perso a mia mamma da un paio di giorni…- continuando a frignare -…e prima di morire mi ha fatto giurare di mettere la testa a posto e poi mi ha chiesto: ”Salvatò, a’ mammà, ma perché addosso tieni disegnato nu’ cimiter?”

Mentre pronunciava la frase della madre, il nazi si alzò la t-shirt e Roberta vide, tra un teschio e una svastica, una serie di croci celtiche di tutte le misure, qualcuna da terminare, qualcuna solo accennata, altre con delle macchie d’inchiostro, altre dozzinali, era come se il tatuatore si fosse esercitato a disegnare croci celtiche sull’ampio torace di quell’uomo, con il risultato che nell’insieme sembrava proprio un cimitero. Un orrore nell’orrore!

- Sua madre aveva ragione… – disse Roberta senza riuscire a staccare gli occhi da quel macello - …ma allora cosa vuole che faccia? chiese rivolta al nazi che si risistemava la maglietta.

- Signorì, ma s’è mai visto nu cimiter senza fiori? – chiese con i lucciconi agli occhi e un grande e timido sorriso infantile.

- Ho capito. Come si chiamava sua madre? – domandò Roberta rassegnata

- Margherita… - rispose il nazi tirando su col naso ancora una volta.

Logo
3774 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (15 voti)
Esordiente
12
Scrittore
3
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 20210427 022249.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore
Large 51394226 2017041148414321 1184115216422535168 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

La Marvi ha votato il racconto

Esordiente
Large 291786 273806129306614 239035103 nbis.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Dalcapa ha votato il racconto

Scrittore
Editor

Bello e diretto. Piaciuto molto davvero. Il contrasto nazi/mammà funziona bene. Unico dubbio il "lei" dato al nazi mi sembra un po' forzato.Segnala il commento

Large 1556961005612516394346.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

ANNA STASIA ha votato il racconto

Esordiente
Large large australia.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Paolo Fiorito ha votato il racconto

Scrittore
Large default

Luigi Figus ha votato il racconto

Esordiente

Racconto simpaticissimo , molto apprezzato !Segnala il commento

Large 13903170 10206828993147809 2286907992858409510 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Otorongo ha votato il racconto

Esordiente
Editor

Racconto delicato come una margherita.Segnala il commento

Large default

Cecco ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20180327 213857 699.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Viole ha votato il racconto

Esordiente
Large ti8.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ti Maddog ha votato il racconto

Scrittore
Large default

gionadiporto ha votato il racconto

Scrittore
Large fb img 1455357798620.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Hollyy ha votato il racconto

Esordiente
Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Scrittore
Editor

Molto bello.Segnala il commento

Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore

DelicatoSegnala il commento

Large emi.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di EmiP

Esordiente
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee