Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Poesia

La scala dei Turchi

Pubblicato il 26/03/2020

12 Visualizzazioni
7 Voti

Fisso a mirarne splendore, 

timido sta il suo adulatore

sotto il giogo del caldo sole

che, per suo luccicare, l'occhio duole. 


Solcata in corpo da eterna brezza 

resiste, insiste e non spezza;

a simulare una scala in mare sospesa

che da antichi pirati d'assalto fu presa. 


Stanno al buio i barbagianni 

che della notte sono i tiranni. 

Suona un respiro dal covo disperso... 

crolla l'audacia se ne senti il verso. 


Luna bianca d'argento cosparge 

l'acqua che in scogli infrange, 

intenta a modellare la creta, 

ispirando penna e rime di questo poeta. 

Logo
536 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (7 voti)
Esordiente
6
Scrittore
1
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large img 20200326 wa0003.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Helena ha votato il racconto

Esordiente
Large 64632 1397263856044 2158801 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Otorongo ha votato il racconto

Esordiente
Editor

Impostazione classica , ben riuscita .Segnala il commento

Large images.jpeg.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Etis ha votato il racconto

Scrittore
Large img 2435.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large 20200316 014434.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large 20190721 162445.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large default

di Salvo Schembri

Esordiente