Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Non-fiction

SCRIVERE, E DINTORNI

Pubblicato il 08/04/2021

Stimolato dalle vostre, (ri)pubblico - per la terza volta, se non sbaglio - alcune "riflessioni" sulla scrittura in "generale", e, nello specifico, su ciò che sento appartenere alle ragioni "personali" della mia scrittura.

74 Visualizzazioni
23 Voti



Credo di aver cominciato a "scrivere" delle piccole storie, perché non riuscivo più a "leggere" quelle che mi vedevano coinvolto, né quelle che osservavo intorno a me.

Era un modo per fare un po' di chiarezza, immagino, per capire e per farmi capire, anche se per alcuni anni ho scritto solo per me stesso, perchè sentivo il bisogno di accumulare una sorta di "esperienza altra", una conoscenza che solo la "scrittura" poteva darmi, col senno di poi.

Forse la mia "Hybris disperata" - intesa come orgoglio incontenibile del "Sè", contrapposto alla "Diche" , la giustizia, la giusta misura - ha voluto farmi credere che riscrivendo quello che mi capitava di vedere e di ascoltare, avrei potuto riscrivere anche me stesso, e riadattarmi così ad un mondo del quale mi sfuggiva il senso, o forse scrivevo quelle storie per vedere se ripensandole e riscrivendole, sarei riuscito a capire cosa non funzionava nelle storie che vivevo, o che osservavo,  senza riuscire a capirle. Ma tutto quello che scrivevo, in ogni caso, rimaneva confinato tra le quattro pareti del mio tab.


Scrivere poesia, è un modo diverso per dare forma e spessore alle immagini che ci attraversano i pensieri. Sentiamo le nostre parole chi si arrampicano lungo la necessità improvvisa e ineluttabile di esprimerle. La poesia è più complessa, e più primitiva, allo stesso tempo, della prosa: più complessa, perché concentrare poche parole in un "spazio scritto" molto minore, riuscendo a creare delle immagini, dando loro un senso, una forma e una sonorità, é difficile, complicato, certe volte impossibile; più primitiva, invece, perché la poesia nasce in un luogo molto più vicino, all'origine delle nostre emozioni, che possiamo raggiungere soltanto se abbiamo il coraggio e la capacità di ascoltarle con la prossimità più totale, e più discreta. Ma quando ci riusciamo, quando sappiamo assumere, facendole nostre, le stesse vibrazioni che derivano da quella prossimità , come un diapason  - dal greco " dia-pásôn- , col significato di "attraverso tutte ...le note"  che trasmette sempre con la stessa frequenza, creando un riferimento, per l'intonazione -  allora, in quel preciso istante, la nostra scrittura si farà  molto più primitiva, semplice, meno strutturata, diretta ed elementare, ma anche più efficace ed evocativa, perché esprimerà il soffio  primigeneo della propria origine, e noi saremo solo un tramite, fra l'origine  del nostro "ascolto"  e lo "scrivere" poesia, sbarazzandoci della maggior parte delle strutture e delle sovrastrutture che poniamo in essere, quando scriviamo in prosa.

Alla fine, credo di scrivere,  perché  ho l'insopprimibile esigenza di vedere le parole che mi escono dalle mani, illudendomi, concretamente, di partecipare a tutti i passaggi necessari alla determinazione di un immagine, di una "struttura" sonora, o di un evento, anche se di "fiction".

Ma adesso scrivo anche per relazionarmi con chi avrà la ventura di leggermi, e di apprezzarmi, o meno, e anche per il gusto di rileggermi e di godere, eventualmente, facendo mio quel piccolo brivido di piacere, che un vostro giudizio o commento positivo, saprà regalarmi, come atto finale  di quella " arroganza espressiva" che accompagna ogni atto creativo.

Scrivere - e leggere altrettanto -  è un atto complesso, con mille origini e mille direzioni, che ci attraversa, e attraverso il quale tentiamo di raggiungere una parte di noi, inaccessibile, ad altri mezzi, che non siano l'osservazione, l'immaginazione e la narrazione.

Io amo scrivere, anche quando non ci riesco.




Logo
3528 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (23 voti)
Esordiente
18
Scrittore
5
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large typee.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Umberto ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Bruno Gais ha votato il racconto

Esordiente

Perla. Sempre un piacere leggerti, grazie di tutto, condivido in pieno.Segnala il commento

Large ezzz 101133975 10219956522376982 9067593985345716224 o.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore
Large 20210427 022249.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Aatxajxxuv6bchs1n68lodlwo5nkc2xvyeou1ukf7g5x=s50 mo?sz=200

Livy ha votato il racconto

Esordiente
Large io.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Coscienza fantasma ha votato il racconto

Esordiente

Bugiardo... tu non ami scrivere, ami quello che scrivi e quando non ci riesci ti stressi... la scrittura è solo un mezzo non il fine... scherzo! ... apprezzo molto il tuo modo di fare outing :) rendo merito alla tua onestà intellettuale che ti rende capace di accettare anche le critiche... un caro salutoSegnala il commento

Large img 20180626 wa0139.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

FilippoDiLella ha votato il racconto

Esordiente

Che bello: sono felice che qualcuno trovi le parole per dire quello che in tanti vorrebbero dire.Segnala il commento

Large fb img 1616025939104.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Soffiobinario ha votato il racconto

Esordiente

Riflessione apprezzabile ed in parte condivisa.Segnala il commento

Large 20200316 014434.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Tella ha votato il racconto

Scrittore

InteressanteSegnala il commento

Large whatsapp image 2020 03 19 at 18.06.27.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

E' interessante, Franco. Cerchi concentrici in cui scrivi per dirci perché scrivi. E al centro, ovviamente, ci sei tu. Che poi è anche un tiro al bersaglio, visto da fuori: chi scrive sa che arriveranno le frecce, ma spera sempre nelle rose. Segnala il commento

Large 11c22b05 2ad5 447c bc34 2ca6ddf6f912.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

sage ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1919.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente

grazie Franco e a “cascata” grazie a tutte le voci qui sotto, e sopra e di lato ...🥀Segnala il commento

Large img 20210428 224504.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Rosnikant ha votato il racconto

Scrittore
Large b81b29c5 b29b 4178 97a4 60ea34c566c9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente

Aver voglia di scrivere e desiderare di condividerlo, sapere che abbiamo bisogno di chi ci legge e si prende del tempo per leggerci è il miglior modo per essere scrittore, il modo più sincero, ed è anche quello che desidera un attore o un cantante, un ballerino o un pittore regalare un’emozione condividerla e attendere l’applauso che ci abbracci. Per questo credo fiction o non fiction nulla può essere completamente estraneo a noi stessi e alla vita: per riflessione per sentito dire o per imitazione o desiderio onirico. E se si racconta tutto in modo troppo realistico si può anche entra nel diario o nella noia. In fondo lo scrittore deve sedurre. Grazie di questa riflessione. Ma stavolta sembri proprio serio ehSegnala il commento

Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

Accenni all'"arroganza espressiva" che accompagna ogni atto creativo, ma concludi con "amo scrivere, anche quando non ci riesco". Credo sia il manifesto più schietto e corretto pubblicato da un autore. So che il tuo intento non è dare lezioni, tuttavia questo è uno ottimo spunto per riflettere su quanto siamo disposti a fare per essere buoni "amanti della scrittura", e su quanto essa rappresenti un'estensione del nostro ego. Grande brano Franco, una riflessione intelligente, matura e necessaria, com'è nel tuo stile.Segnala il commento

Large foto0001.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Urbano Briganti ha votato il racconto

Esordiente

Da leggere e rileggere (più volte) con molta attenzione, come quasi ogni tua opera letteraria, che ha risvolti e intrecci anche inusuali ed è sempre di grande spessore semantico/concettuale. ComplimentiSegnala il commento

Large cfe13a30 7433 44d1 a6d7 e99bef6700de 1 201 a.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giampiero Pancini ha votato il racconto

Esordiente
Large 54039c1a 4171 42af 944a d20052ca79b6.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Imago ha votato il racconto

Esordiente
Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Large img 20190702 wa0006  2  2.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sonia A. ha votato il racconto

Esordiente

Si scrive anche per comunicare, per scoprirsi... Molto bello! ✨Segnala il commento

Large 13 36 00 6a00e54fcf7385883401b7c7499bb0970b pi.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Roberta ha votato il racconto

Esordiente

si sente, che ami scrivere, maneggiare le parole. si sente sempre.Segnala il commento

Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Franco 58

Esordiente
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee