Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Sentimenti

Pubblicato il 14/05/2017

17 Visualizzazioni
6 Voti

Buongiorno dottò che si dice?

Se scansa.

Fa caldo oggi eh?

Viè qua fatti una spuma.

T’ho mai raccontato la storia dei sentimenti?

Boh prova un po’.

C’era Primo, il quinto di cinque fratelli che di cognome facevano Sentimenti, per questo detto Sentimenti Quinto.

Non te sto a capì.

Si chiamava Primo, ma veniva dopo Ennio, il primo, Arnaldo, Vittorio, Lucidio. In realtà erano nove fratelli ma degli altri nessuno ha più saputo niente. Tutti cinque calciatori, a parte il primo Ennio che era una pippa, ma visto la bizzarra situazione familiare lo hanno fatto diventare “un talento inespresso dalle ottime doti tecniche”. Ho capito ma gli altri? Non si poteva inventare qualcosa pure per loro?

C’ho mal di testa.

Infatti. La gente non capiva. Faceva molta confusione con sti sentimenti, così i familiari hanno pensato bene di chiamarli anche in altro modo. A parte sta Pippa di Ennio, c’era Arnaldo detto Noci che poi è diventato Cherì perché a Napoli ascoltava sempre una canzone francese dal titolo Cherì.

Mai sentita.

Manco io. Pensa che questo stava in porta al Napoli e ha fatto pure il record di rigori parati. Poi è arrivato l’infame del fratello Vittorio, che lo chiamavano Cochi. Giocava pure lui in porta e gli ha tolto il record.

Quanti n’ha acchiappati questo?

Non hai capito, Cochi ha segnato un rigore a Cherì nella stessa partita, uno contro l’altro.

Ma non stava in porta?

Già… e non è finita. Dopo dieci minuti “Fiii” rigore per il Napoli. La gente si alza in piedi e inizia a gridare a Cherì “Battilo tu!”. Tutti speravano che pure l’altro fosse una merda. Lo stadio a pigliarli per il culo, stava diventando una pagliacciata. Poveracci sti fratelli sentimenti.

Che ha fatto il Napoli?

Ma non lo so, che c’entra. Ti sto parlando di sentimenti. Non lo capisci? 

Il bello è che lui si è rifiutato di tirarlo non come quell’altro. Fratelli, si fa presto a dirlo. Mica perché esci dalla stessa famiglia che sei bello uguale, che c’hai gli stessi valori, che ti sai comportare nella vita, che diventi calciatore. Infatti il primo è uscito con il piede a banana. Già tanto che lo facessero giocare in oratorio. Ma io dico, tu c’hai un fratello dall’altra parta del campo che detiene un record e che fai? Solo per il gusto di levarglielo attraversi tutto il campo, prendi la palla e vai sul dischetto, che manco giochi coi piedi?

Che poi non è solo un fatto di pallone, questi si odiavano per davvero. Già quattro erano spariti, quelli rimasti se le davano di santa ragione. Il Primo detto il Quinto s’è pure vendicato del fratello un po’ sfigato e l’ha messa al Quarto, il Cochi, che nel frattempo era andato alla Juventus. Ma proprio quel giorno Cherì si era giocato la schedina con una bella X nello scontro fratricida e ha perso 13 milioni di vecchie lire.

Son sòrdi

Uno fa una cosa per l’altro che c’ha bisogno, gli dedica il gol, gli da una mano e questo se la piglia un’altra volta in culo. Te pare giusto?

Pensa che un anno, Primo, secondo e terzo, o terzo, quarto e quinto non mi ricordo, insomma Primo, Cochi, Ciccio o il Bersagliere, che forse era un altro nome del Ciccio, si son trovati a giocare nella stessa squadra. Uno in porta, uno in difesa e uno a centrocampo. Per una famiglia di fratelli calciatori che si odiavano, odiati dal quinto scarso che non facevano giocare, che han fatto sparire gli altri quattro che non giocavano, una bella sfiga no?

Ma la sfiga è n’altra

E cioè?

Averce tutti sti sentimenti.

Logo
3419 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (6 voti)
Esordiente
6
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large snoopy scrittore.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Maria Cristina Vezzosi ha votato il racconto

Scrittore
Large occhio verde.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lady Nadia ha votato il racconto

Esordiente
Large img 3801.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Wasmine ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large img 2991.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

rebecca raineri ha votato il racconto

Esordiente
Large default

epi ha votato il racconto

Esordiente
Large 1494179016809 993607644.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lucia Cerretti Bensi ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1664.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di davidez

Esordiente
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee