Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Sognando Hemingway

Pubblicato il 06/05/2022

Innocenti

26 Visualizzazioni
11 Voti

"Il vecchio si addormentò sognando i leoni", arrivata qui Elena chiuse il libro e ne fece scivolare via i granelli di sabbia dalla copertina. La leggera brezza marina le fece salire un piccolo brivido lungo la schiena quantunque il sole stesse facendo il suo solito mestiere.


Elena si voltò verso Marco, mezzo addormentato sulla sediola posta sotto l'ombrellone, e il paragone le scattò irresistibile nel cranio, d'un tratto lo vedeva rugoso di quelle rughe che solo marinai di lungo corso possono sfoggiare e magro di una magrezza ponderabile solo attraverso l'ottica di una visione che andasse al di là del benessere da pancetta molle e corsetta nei fine settimana; lo immaginò muscoloso, certo non come quei body builder della tv, piuttosto come quei muratori che aveva visto al cantiere dietro casa. Un altro brivido la percorse e questa volta la brezza non c'entrò.


Marco aveva sempre avuto una buona tendenza al russamento, tanto che nemmeno gli strattoni notturni riuscivano a farlo smettere, figuriamoci con la ninna nanna delle onde! Il pacchetto di sigarette posato sui peli dell'addome descrisse una capriola e cadde quasi senza rumore nella frescura lì di fianco. Elena sorrise un po', prese la sua settimana enigmistica e sfogliò fino a pagina quarantasei, quella delle soluzioni, cosicché più tardi sarebbe stata preparata al quesito poliziesco che inevitabilmente Marco le avrebbe messo sotto agli occhi, frutto di una commedia stanca che avevano instaurato da qualche mese nelle pause in cui, ancora nudi, cercavano di non lasciare che il tempo li fregasse.


Occhiali da sole, testa verso il cielo col tempismo di chi vuole una abbronzatura uniforme e sguardo perso nei pochi cirri di passaggio, così Elena cercò di ignorare il telefono e la sua vibrazione che si ripetè tre volte. Marco non pervenuto e due, forse tre metri di privacy dalla signora lì vicino. Guardò lo schermo, era Franco che la reclamava ancora con quelle sue parole che, al solito, la fecero sentire un po' vacca e un po' santa, e con quella foto oscena che neppure da Marco avrebbe accettato. Cancellò subito tutta la corrispondenza ricevuta e non più un brivido la percorse, ma un vero e proprio singulto di desiderio. Neanche se avesse avuto una molla sarebbe mai potuta scattare in piedi veloce come fece. All'improvviso, nonostante fosse già piena estate, il mondo intero sembrò inondarsi di un calore nuovo e sconcertante. Per un istante pensò ancora a quei muratori ma smise nel momento in cui le tremarono le gambe.


Svegliò piano Marco, prese la fede dalla borsa e disse che quel rompicoglioni di suo marito la cercava.

Lui sembrò capire, grugnì, fece un cenno con la testa e tornò a sognare l'Africa: il Kilimangiaro non era mai stato così lontano.

Logo
2738 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (11 voti)
Esordiente
7
Scrittore
4
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 20210427 021713.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large ez27 277678995 10224295234402071 3440311918073166286 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore
Large 20211005 190648.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Alma R. ha votato il racconto

Esordiente
Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

Ammiro la tua capacità di raccontare in pochissime battute storie che s'intrecciano verso conclusioni sorprendenti.Segnala il commento

Large bbbbbb.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente
Large 6cfb3a8f 5475 43fe 81fa c84b569118cd.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente
Large 20210307 143015.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Emil Moltenis ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large 20210422 011503.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large 76e0ca22 4ac9 4d31 b240 d8aa491b4df9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giampiero Pancini ha votato il racconto

Scrittore

Sì, costruito bene e svelato altrettanto bene nel finale. Mi piace lei, e solo alla fine ho capito perché non si arrabbia per la pennichella di Marco. Bravo.Segnala il commento

Large 7b46ed85 4004 4f09 b544 86323d274390.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Bella costruzione, che ribalta i pre- giudizi.Segnala il commento

Large img 20180626 wa0139.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di FilippoDiLella

Esordiente
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work