Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Autobiografia

Sogno parzialmente lucido

Pubblicato il 09/05/2021

questo sogno è molto importante per me. I sogni lucidi sono quelli in cui ci rendiamo conto di stare sognando e possiamo anche controllarli (lo è stato solo per un breve tratto). Mi funge da presentazione perchè in fondo i sogni dicono molto di chi li ha fatti...analizzandoli bene.

46 Visualizzazioni
11 Voti

Ero in camera mia da sola, di pomeriggio, quando mi cadde un pesante libro addosso, uno di quelli dell'enciclopedia che tengo sempre sugli scaffali, poiché non mi fece per niente male, capii di stare sognando e decisi di sfruttare la cosa a mio vantaggio cercando di controllare il sogno, avevo letto esperienze del genere su vari forum.

Innanzitutto mi concentrai provando a materializzarmi in mano un cono gelato, sono sempre stata molto golosa: volevo ottenere ben di più, quello era un semplice test delle mie capacità. Evidentemente sbagliai qualcosa perché ottenni solo di tinteggiare, con rombi verdi e blu, le pareti della mia stanza.

Anche se non avevo ottenuto ciò che volevo... si trattava comunque di un notevole sfoggio di forza mentale di controllo onirico e così invece di scoraggiarmi decisi di puntare finalmente a ciò che volevo davvero.

All'epoca ero follemente innamorata di un uomo con cui sapevo non sarei potuta mai stare per tutta una serie di validi e invalicabili motivi purtroppo, compreso il fatto che era già sposato. In questo testo lo chiamerò Vittorio per tutelarne la privacy.

Mi concentrai al massimo, quanto alla mia forza di volontà non avrebbe potuto essere più grande, per evocare Vittorio nella mia stanza: nella realtà il mio era un amore non solo proibito ma anche mai confessato... nel sogno speravo di avere un idillio romantico con lui.

Vittorio giunse effettivamente nella mia stanza, con mia somma felicità... proprio di fronte a me a distanza di bacio. Pochissimo dopo però, neanche il tempo di dire o fare niente, qualcosa andò storto: lo vidi invecchiare davanti ai miei occhi così rapidamente che il conseguente e comprensibile shock mi cancellò del tutto dalla mente la consapevolezza di stare sognando. Quanto poi al come potessi credere vero un evento del genere, rifletteteci: nei vostri sogni quante cose v sembravano perfettamente normali e logiche per poi al risveglio restare stupidi d ciò?Succede molto spesso!

Mentre Vittorio invecchiava davanti ai miei occhi a una velocità enorme arrivai addirittura a temere che l'avrei visto morire e ridursi in polvere, ossa comprese. Giustamente urlai dalla paura, ancora oggi dopo più di un decennio ricordo bene quel grido. A quel punto Vittorio se ne andò di gran carriera ed io ipotizzai, ricordate ormai credevo che fosse tutto vero, avesse pensato che fossi terrorizzata da lui in sommo grado e di farmi un favore andandosene... mentre in realtà io ero terrorizzata per lui e non da lui.

Io ovviamente lo inseguii, gli corsi dietro senza pensarci due volte e ci ritrovammo entrambi in una grossa stanza bianca completamente vuota. Lui corse via di nuovo ed io lo inseguii per altre due stanze, non ricordo come fossero fatte, prima del gran finale.

Alla fine mi ritrovai in un parco gigantesco, era notte, pieno di gente: stavano festeggiando un matrimonio. Ricordo con nitidezza erba scura, gli alberi lontani oltre i confini del parco, la Luna, le stelle, la grandissima folla di gente, il vestito bianco ed ampio della sposa e tutti quei tavolini pieni di cibo con tovaglie bianche.

Vittorio ed io eravamo molto lontani, essendo io a un capo dell'enorme parco e lui a quello opposto, tra tutta quella folla, bastava già la ressa a rendere difficile raggiungerlo, la già grande distanza tra noi e il fatto ormai evidente che lui corresse più veloce di me... compresi che non lo avrei mai raggiunto per quanti sforzi potessi fare.

A quel punto misi le mani a coppa davanti alla bocca e con tutta la forza e il fiato che avevo in gola urlai:

"Ti amo!"

Tanto ormai che avevo da perdere nel confessarglielo?I motivi ostativi non reggevano più dato che, ero convinta, lui stava per morire. Ero anche convinta che lui mi fuggisse per non terrorizzarmi quindi, come minimo, ero anche in dovere di chiarire l'equivoco: rivelargli i miei veri sentimenti in quel modo doveva sortire il proverbiale effetto dei due piccioni con una fava.

A quel punto il sogno finì ed io mi svegliai.


Logo
3967 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (11 voti)
Esordiente
11
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large depositphotos 61883317 stock photo cougar mountain lion puma panther.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Il puma del Sîambù ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large pexels brett sayles 2896889.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Zoyd Gravity ha votato il racconto

Esordiente
Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente
Large 20201021 160429.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Cinzia m. ha votato il racconto

Esordiente
Large 20210427 021713.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large 76e0ca22 4ac9 4d31 b240 d8aa491b4df9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giampiero Pancini ha votato il racconto

Scrittore

BenvenutaSegnala il commento

Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

D'accordissimo sull'importanza di Freud, Jung e company... ma consiglierei vivamente anche Carlos Castaneda, per avere un punto di vista e un approccio diverso e e altrettanto interessante... 'strettamente legato allo "sciamanesimo" dell' America centrale precolombiana. Segnala il commento

Large 153342377 197830348512629 4826612411029001494 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210203 wa0000.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Annacod ha votato il racconto

Esordiente

Ben arrivata! Segnala il commento

Large d504120d 8261 4d9c 8a4b 929afee27259.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ilyn Peyn ha votato il racconto

Esordiente

Ho cliccato subito quando, scrollando, ho visto che hai condiviso un sogno, perché sono quasi alla fine de L'interpretazione dei sogni di Freud e mi ha incuriosito molto il tuo sogno proprio perché vedo molti dei motivi, dei simboli, delle teorie, che Freud discute e analizza. Ma come poi giustamente lui dice (e questa secondo me è uno dei punto più forti della sua teoria) ogni elemento del sogno ha diversi significati in diverse persone. E spesso possono essere interpretati più modi. Quindi chi può dire se l'interpretazione è valida? Beh, solo tu. Secondo Freud il sogno punta (sempre, secondo lui) a soddisfare un desiderio. Secondo Jung invece i sogni vogliono comunicarci ciò di cui abbiamo bisogno e lo fanno nel modo migliore che possono (ma dato che siamo nel reame dell'inconscio, spesso le cose sono ingarbugliate). Una cosa che mi ha impressionato è che proprio oggi mentre leggevo Freud c'era una sezione sul fatto che "essere sorpresi dal sogno o da qualcosa nel sogno" deve necessariamente far parte della sua interpretazione – in altre parole, il fatto che uno si sorprenda dal proprio sogno (mentre sta sognando o appena si sveglia) è in qualche modo parte del sogno stesso. Se non l'hai letto e ti interessano i sogni in generale io consiglio L'interpretazione dei sogni – anche se andrei oltre dopo, considerando Jung e altri. Un saluto.Segnala il commento

Large la giraffa.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Kireina

Esordiente
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work