Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Sperimentalismo organico, ovvero mestruazioni su tela

Pubblicato il 06/04/2020

Un giornalista alle prime armi intervista in esclusiva la pittrice Amelia Canalis sul suo nuovo concetto di arte pittorica e l'ultimo capolavoro venduto all'asta ad una cifra impensabile.

34 Visualizzazioni
14 Voti

"Buongiorno Amelia. Innanzitutto porgo saluti e ringraziamenti da parte del direttore del giornale."

"GRAZIE A VOI PER LA VISIBILITÀ CHE MI DARETE. VE NE SONO DAVVERO GRATA."

"Dunque, facendo un passo indietro nel tempo, com'è nata questa lunga storia d'amore tra te e la pittura?"

"DOVREI FARE UN BEL BALZO INDIETRO PER RICORDARMELO. VEDIAMO, QUEL CHE RICORDO È CHE ERO UNA BAMBINA CHE SI ANNOIAVA FACILMENTE. IN CASA NON AVEVO BAMBOLE CON CUI GIOCARE. INOLTRE, STANDO SOLA CON UNA MADRE DALL' UMORE ALTALENANTE, DOVEVO IMPROVVISARE QUALCOSA PER INGANNARE IL TEMPO. COSÌ PRENDEVO DEI PENNARELLI E COLORAVO. MI PIACEVA COLORARE FIORI, SOPRATTUTTO.

"Dopo la laurea magistrale presso l'Accademia delle belle arti di Brera, a Milano, hai iniziato principalmente a dipingere falsi d'autore."

"PROPRIO COSÌ. NON AVEVO ANCORA DATO ALLA MIA VENA ARTISTICA UNO STILE TUTTO MIO O COMUNQUE A PORTARE UNA NOVITÀ NEL MONDO DELL'ARTE VISIVA, COMPLICE IL FATTO DELLA MIA GIOVANE ETÀ E PROBABILMENTE UN BLOCCO CHE MI TRASCINAVO DALLA MIA INFANZIA INFELICE. HO DIPINTO IL PERIODO BLU DI PABLO PICASSO E IMPRESSIONISTI COME MONET, RENOIR E MORISOT."

"Si potrebbe dire che in ogni falso c'è qualcosa di autentico. Ma questo potrebbe non bastare quando si è ambiziosi. Immagino, ad esempio, che abbia dipinto Il vecchi chitarrista cieco di Picasso diverse volte, dato che vive di pittura. Quanto è stato frustrante, se lo è stato?"

"ALL'INIZIO CI CREDEVO, ANCHE PERCHÉ DOVEVO, INFATTI, PAGARMI L'AFFITTO, LE BOLLETTE E CAMPARMI. POI È ARRIVATO UN MOMENTO IN CUI MI SONO LASCIATA ANDARE ALLO SCONFORTO PERCHÉ IN UN CERTO SENSO HO CAPITO CHE QUELLA NON ERA ROBA MIA. ERO INTRAPPOLATA IN UNA SPECIE DI TORPORE CHE NON MI PERMETTEVA PIÙ DI CREDERE IN QUELLO CHE FACEVO."

"Che è successo, allora?"

"AVEVO UN DISPERATO BISOGNO DI CONFORTO, QUALCOSA O QUALCUNO SU CUI AGGRAPPARMI E CHE POTESSE SALVARMI. HO INIZATO A BERE PARECCHIO E A FREQUENTARE MOLTI UOMINI."

"Quindi, se vogliamo, questo è stato il periodo in cui hai toccato il fondo, magari hai pensato anche che la vita ti stesse umiliando, è così? Come ne sei uscita?"

"È STATO UN PERIODO BUIO ED EFFETTIVAMENTE ERO CONFUSA E UMILIATA. AVEVO UN BIVIO DAVANTI. O LA SALVEZZA O LA CATASTROFE. UNA SERA, UN PO' INTONTITA DALL'ALCOOL E UN PO' PRESA DALLA MIA EUFORIA UTERINA, INVITO IL PORTINAIO DEL PALAZZO NEL MIO APPARTAMENTO. ABBIAMO FATTO SESSO TUTTA LA NOTTE E AL MATTINO, QUANDO CI SIAMO ALZATI PER PRENDERE IL CAFFÈ, ABBIAMO NOTATO LE LENZUOLE IMBRATTATE DI SANGUE. VADO UN PO' IN PANICO. POI MI RICORDO CHE QUEL SANGUE ERA SEMPLICEMENTE CICLO MESTRUALE. IL PORTINAIO ALLORA RIDENDO MI DICE: "PERCHÉ NON PRENDI UNO DEI TUOI PENNELLI E LO INTINGI NELL'UTERO? PROVA A DIPINGERE COL SANGUE. DAMMI RETTA. USCIRANNO CAPOLAVORI."

"È una storia incredibile. Così sei arrivata a concettualizzare una nuova idea di arte che hai definito "sperimentalismo organico" e a suscitare grandi attenzioni nel mondo accademico e delle gallerie d'arte."

"SÌ, HO IMMAGINATO, RIFACENDOMI ALLA MAIEUTICA SOCRATICA, CHE LE SOLUZIONI AI CONFLITTI SONO DENTRO DI NOI, COME IL SANGUE, E PER QUESTO LE HO DEFINITE ORGANICHE. HO STABILITO CHE DA QUEL MOMENTO IN AVANTI LA MIA TAVOLOZZA MONOCROMATICA FOSSE IL MIO APPARATO GENITALE IN FASE MESTRUALE, LIBERANDOMI DI TUTTI QUEI COLORI E TECNICHE CHE NON MI GRATIFICAVANO PIÙ. SERVENDOMI DEL MIO STESSO DOLORE HO AVUTO RAGIONE."

"Quali sono i soggetti dei suoi dipinti e, da un punto di vista pragmatico, come realizza i suoi capolavori?"

"DIPINGO PER LO PIÙ PAESAGGI CHE AGLI ACCADEMICI RICORDANO VAGAMENTE QUELLI SIMBOLICI DEL ROMANTICO CASPAR DAVID FRIEDRICH. SONO PAESAGGI SOLITARI CHE EVOCANO LA MALINCONIA DELLA TEMPORANEITÀ CHE SI MESCOLA ALLA NOSTALGIA DELLA NOSTRA DIMENSIONE PRIMORDIALE DIMENTICATA E CHE, SOFFERENTI, SUPPLICANO LA LIBERAZIONE. IN QUESTI PAESAGGI, INOLTRE, ALTERNO ALBE E TRAMONTI PER SFRUTTARE AL MEGLIO LA MIA TECNICA, ANCHE PER UN DISCORSO DI COERENZA. MI AVVALGO DI UNA COPPETTA MESTRUALE, COSÌ ALL'OCCORENZA LA POSSO SFILARE DALLA VAGINA E INTINGERCI IL PENNELLO O UN CANOVACCIO PER LE SFUMATURE. PER FORTUNA HO UN FLUSSO ABBONDANTE CHE MI PERMETTE DI AVERE MATERIALE A SUFFICIENZA MA DEVO ESSERE RAPIDA E APPLICARMI SU TELE DI PICCOLE DIMENSIONI. DIPINGO A CASA AFFIDANDOMI ALL'IMMAGINAZIONE E PER IL RESTO SONO SEGRETI CHE TENGO PER ME.

"Bene. Il tuo ultimo lavoro si intitola "Aurora di neve sulla murgia" che è stato venduto all'asta per una cifra di trecentomila euro. Per i non addetti ai lavori, osservando la tela non è possibile riscontrare neve nella rappresentazione. Come mai? Dov'è il trucco?"

"MI ASPETTAVO UNA DOMANDA DEL GENERE. LA NEVE È POSSIBILE OSSERVARLA SOLO CON UNA LENTE DI INGRADIMENTO E IN CONTROLUCE. I FIOCCHI DI NEVE, SEMPRE IN COERENZA CON IL CONCETTO DELLA MATERIA ORGANICA, NON SONO ALTRO CHE SCHIZZI DI SPERMA DI MIO MARITO, QUEL FAMOSO PORTINAIO. SIMBOLEGGIANO LA FERTILITÀ NELLA DESOLAZIONE. ECCO, SVELATO IL TRUCCO."

"Amelia Canalis può dirsi felice, oggi?"

"SENZA ALCUN DUBBIO."

Logo
4982 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (14 voti)
Esordiente
12
Scrittore
2
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large bbbbbb.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente
Large img 6182.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Il Faro ha votato il racconto

Esordiente
Large fb img 1591363152748.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Mauro Bertoli ha votato il racconto

Esordiente
Large img 6892.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

FrancescaDipa ha votato il racconto

Esordiente

Mi è piaciuto molto, la vorrei conoscere questa Amelia :)Segnala il commento

Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Interessante, e senz'altro di "rottura" qui su Typee... Non apprezzo particolarmente il tuo "modo" di esporre un concetto molto interessante - i mezzi, gli strumenti, i temi e la possibilità di "fare arte", nel contesto odierno - però scrivi bene, e il soggetto molto interessante. Segnala il commento

Large 20210427 021713.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente

OriginaleSegnala il commento

Large 20210422 011503.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente
Large 910dc58f c51d 4d5c 932c a9b686be34e1.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente
Large 20220806 144353.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Helenas ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Scrittore
Large img 1371.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Federico D. Fellini ha votato il racconto

Scrittore
Large default

Maddacsc ha votato il racconto

Esordiente

Ben scritto e originale!Segnala il commento

Large img 20180921 150726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Francesco Scarciolla

Esordiente
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work