Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

TI ASPETTO STANOTTE

Di Barbara - Editato da Barbara
Pubblicato il 06/01/2021

È una serata speciale

40 Visualizzazioni
20 Voti

Mi è  arrivato un messaggio oggi, è una catena di quelle da condividere e inoltrare.

Odio le catene le trovo impersonali, anonime, ma questa arriva da una donna speciale piegata dalla vita che gli ha tolto un braccio e l'ha lasciata sola.

Una metafora quella dell'arto superiore, perché è suo marito a non esserci più, semplicemente una malattia non gli ha lasciato scampo.

Di sfuggita mi sono fermata alle prime parole, è un accordo prolungato nel nuovo anno per l'amicizia che si rinnova e non si vuole perdere.

Ci ragiono su, non condivido, le do un appuntamento per stanotte.

Salgo sulla scopa, rimango indietro, non ne ho una elettrica, vedo le altre lassù, mentre devo ancora riuscire a capire come alzarmi da terra, finalmente tocca anche a me.

Faccio fatica a prendere il volo a mantenere l'equilibrio in cielo, ma soprattutto non so dove andare, che direzione pigliare.

Nel pomeriggio ho ascoltato una altra donna piangere su un matrimonio finito, su un marito despota da cui cerca di stare lontana a storia finita, una impresa ardua la sua, lui non molla, la perseguita , la attrae, per poi ricominciare il gioco dell'annullamento, dell'umiliazione, verso colei che vuole stare in pace e non le importa se da sola e senza danaro, quando lo sfinimento va oltre, va bene tutto fuorché l'indietro.

A zonzo, in alto, mi sento addosso quelle frasi di rimpianto, di malessere e un pizzico di invidia per questa storta befana che ha un marito " normale " e vivente, con tanto di annessi e parenti.

Guardo giù e vedo casa mia, l'istinto sarebbe di girare a destra, il sentimento mi porta a sinistra verso il cuore, il centro mi fa puntare al dovere.

E mi ritrovo la mattina a mettere in un sacchetto la povera realtà di una cipolla e uno spicchio d'aglio, l'asprezza di un limone, la purezza del latte, il dolce del cioccolato, il profumo del baro denaro.

Lego il gusto bizzarro della vita, lo infilo nell'unica calza a mia disposizione e l'appendo al camino.

Ultimo giorno di festa e non vedo l'ora sia finita, conosco ogni passaggio, ogni pietanza, ogni tintinnio di bicchieri.

Alla fine di un mese al trotto, di levatacce a preparare, di richieste impossibili, di rifiuti e auto inviti ho bisogno di appoggiare la scopa al muro, togliermi il cappello, il vestito di pezze.

Sono a un passo dal perdere la calma, anzi desidero esagerare.

Tutto il mio da fare sconvolto da visi insoddisfatti, contrariati, persone in partenza, altre ferite dal vittimismo innato.

Ad uno ad uno scompaiono davanti a me, riprendo almeno a respirare, ho freddo qua fuori, continuo a pensare di avere qualcosa di strano, se nulla è a posto, se suscito fastidio.

Sto sognando quando risalgo sulla scopa e come per magia seguo la destra al contrario del cuore, del sentimento e del dovere, ma in questo momento è l'unica cosa che provo.

Giusta o sbagliata bisogna mi faccia finalmente un regalo.





Logo
2856 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (20 voti)
Esordiente
13
Scrittore
7
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 4b01c160 3a1f 46bf 9988 908cb0118416.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Atman ha votato il racconto

Esordiente

il sentimento mi porta a sinistra verso il cuore, il centro mi fa puntare al dovere... metafora buona per tutte le stagioniSegnala il commento

Large img 1431.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Paolo Sbolgi ha votato il racconto

Scrittore
Large win 20210713 10 57 29 pro.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Messina Giuseppe ha votato il racconto

Esordiente
Large io.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Coscienza fantasma ha votato il racconto

Esordiente

letto senza alcun sforzo, empatico... bravaSegnala il commento

Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente

bello ! C’è tanto qui dentro Segnala il commento

Large ez27 277678995 10224295234402071 3440311918073166286 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore
Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Barbara... Sono incredulo, hai fatto un cambio di passo pazzesco: Hai inforcato la tua scopa e sei partita, facendoti un giro nel mondo della tua (e delle nostre) immaginazione, lasciandoci basiti di fronte a quello che hai visto "Sei stata per anni a un passo dal perdere la calma, e ora hai voglia di esagerare!!" Non hai affatto mantenuto il tuo stile e i tuoi temi, per esplorare altri territori. Hai fanculato il tuo modo di usare le parole - che non aveva niente, che non andasse, e "fanculare è un tantino esagerato, ma è per farti capire - e hai tirato fuori la Kinga Konga che alberga in te, strapazzzando la bionda bonazza di turno, spaventandola un po'... ma senza farle neanche un graffio. Ti sei fatta un regalo, e l'hai fatto anche noi. Sei una Kinga Konga, Barbara. Anzi, ti chiamerei "Barbarella Kinga Konga" e aspetto i tuoi prossimi voli con la scopa, o col mezzo che preferisci. Ti do sei palline per ogni "segmento" con bacio accademico, palmizi, allori, ricchi premi e cotillons.... Segnala il commento

Large img 1371.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Federico D. Fellini ha votato il racconto

Scrittore
Large immagine 2021 04 24 184139.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Germinal68 (Sandro) ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large 20210422 011503.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Scrittore
Large 9788894548259 0 536 0 75.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20220710 wa0003.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

StefanoS ha votato il racconto

Esordiente

Hai mantenuto il tuo stile e i tuoi temi e se andata in un territorio diverso. È un bellissimo risultato. È un monologo? E se fosse da teatro?Segnala il commento

Large 7b46ed85 4004 4f09 b544 86323d274390.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore
Large marghe img 5466.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

MargheMesi ha votato il racconto

Esordiente

Gioco prospettico delizioso. A destra del cuore, un regalo speciale!Segnala il commento

Large img 20201124 wa0159.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Chandra S. ha votato il racconto

Esordiente
Large 910dc58f c51d 4d5c 932c a9b686be34e1.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Barbara

Esordiente
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work