Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Ti ricordi di quando eri fatto e vedevi gli indiani?

Di MMarianella - Scritto da Esordiente
Pubblicato il 24/09/2020

Se fossi il figlio di Malcom McLaren come avresti vissuto i suoi ultimi momenti di vita? (È un esperimento, mi affido a voi).

75 Visualizzazioni
23 Voti

“Leonard Peltier libero!”

È il duemiladieci e mio padre spara cazzate. Wow, dico, meno male che siamo nel mezzo del nulla, almeno nessuno lo sente. Canton Ticino, fa ridere come nome e rido, ma non solo per quello. Rido perché non me lo spiego come un sessantenne pieno di merda che gli sta ammazzando tutte le cellule pensi ad un fottuto indiano, prima di morire. Sono anche io abbastanza pieno di roba da non capirci niente, nel senso, sono soggetto a margini d’errore.

Hey, non dico di essere perfetto, magari me lo sono fottuto anche io il cervello con la droga, dato che di ieri sera non ricordo niente. Magari ha detto “Ti voglio bene, Simon”, “Non sono stato presente, Simon”, “Sei un bravo figlio, anche se ne hai fatte di cazzate”. E invece lo ripete, lo grida proprio.

“Leonard Peltier libero!”

E allora non reggo proprio più, mi alzo e glielo dico. Gli dico “Che cazzo dici, vecchio? Con sta morfina straparli, manca solo che tu ti metta a cantare la pubblicità delle Ricola.” E ride. Che cazzo si ride.

Sono contento che rida, però. Fa ridere anche me.

“Le Ricola di Leonard! Leonard libero! Le Ricola del Canton!”

“Ma certo pa’, le ha pensate lui le Ricola, scherzi?”

“Eh?”

“Lascia stare.”

E poi rimane imbambolato, con gli occhi sgranati, come se avesse visto Peltier davanti agli occhi. Sembra anche a me di vederlo devo dire, ha gli occhi scurissimi, è tutto scuro in realtà. Sembra che nello stesso nero dei suoi occhi ci stia risucchiando l’anima, allora inizio a gridare. Gli dico, “Oh, che cazzo fai col vecchio!”, poi devo scostarmi per forza, perché non voglio che si prenda pure me. Apro la finestra, la spalanco di botto finché il vento non lo trascina fuori, e qualche bestemmia in indiano la dice pure. Poi sparisce, non lo vedo più, nella stanza non rimane più nulla. Anche mio padre non c’è più.

Logo
1815 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (23 voti)
Esordiente
15
Scrittore
8
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large img 20200920 194014 973.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giulia Annecca ha votato il racconto

Esordiente

Il sound del parlato is always a good ideaSegnala il commento

Large cimg2750.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

albertomineo ha votato il racconto

Esordiente

Due su due, mi tocca leggerti tutta, ma che bella scoperta (merito di "tutto il po' che vuoi", è quel titolo che mi ha fatto arrivare a te)Segnala il commento

Large 8b509458 88df 489a 8973 e6e92b53e611.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

ProfessionaL ha votato il racconto

Esordiente

Oserei dire, esperimento riuscito!Segnala il commento

Large forrestgump.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Jean per Jean ha votato il racconto

Scrittore
Large 910dc58f c51d 4d5c 932c a9b686be34e1.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente

Originale e potente. Segnala il commento

Large collage digitale animali ibridi arne fredriksen 24.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Niccolò Meoni ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1371.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Federico D. Fellini ha votato il racconto

Scrittore
Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Bello: denso, nitido e vorticoso, che ti ingloba, come un maelstrom... Segnala il commento

Large 20190901 154005.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Marco Verteramo ha votato il racconto

Scrittore

Ottimo. Credo di averti già espresso quanto mi piace la tua scrittura, senza inutili fronzoli, compatta, secca, potente. Segnala il commento

Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore

DuroSegnala il commento

Large ez27 277678995 10224295234402071 3440311918073166286 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore

Ottimo. Tra Irwin Welsh e Chuck Palhaniuk mi viene da dire.Segnala il commento

Large dsc 7781 graf.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laure h ha votato il racconto

Esordiente
Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente
Large 20220806 144353.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Helenas ha votato il racconto

Esordiente
Large 7b46ed85 4004 4f09 b544 86323d274390.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Per me funziona benissimo. Sei una forza.Segnala il commento

Large ef3fdfd2f39a4f5d4a9f5557c0f21246.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Andrea Trofino ha votato il racconto

Esordiente
Large ll mare dei surrealisti.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente
Large mataresestefania2.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Stefania Matarese ha votato il racconto

Scrittore

Bello quando leggi, ti fai trasportare e a un certo punto non capisci più dove sei. Con me ci sei riuscita.Segnala il commento

Large whatsapp image 2022 04 02 at 13.44.08.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

Avevo già notato la tua scrittura, graffiante, solida, un siluro diritto al bersaglio. Mi avevi incantato con "Smalto rosso e spaghetti scotti", "Stereotipi biondi", "Bolle di sapone". Mi ricordi la Fallaci: decisa, audace, indomita. Ottimo. Tutto in te rivela il vero talento.Segnala il commento

Large 20200804 140153.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Valentinacomesai ha votato il racconto

Scrittore
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Scrittore
Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Large 675e5471 05e0 4107 8ba7 e542a5b70562.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di MMarianella

Scrittore
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work