Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Ti scaldo io mamma

Pubblicato il 07/06/2018

Si può dimenticare la morte della propria madre? No non si può, soprattutto quando tutto la casa parla di lei. IL vuoto dentro e fuori di te è incolmabile.

30 Visualizzazioni
4 Voti

Stanotte per la prima volta ti ho sognata, mamma. Te lo racconto.

Ero una funambola che camminava su una corda sottile, non guardavo in basso. Guardavo avanti verso la meta, con il cuore in gola. La meta eri tu che mi attendevi sorridendo dall’altra parte. Mi chiamavi, dicendomi di fare attenzione.

Sai mamma, l’equilibrio è un miracolo, ma ero troppo ansiosa di raggiungerti che non pensavo al miracolo, ondeggiavo. La ruvida corda mi tagliava i piedi – ma ho iniziato a camminare più veloce. Lo so, avrei potuto cadere nella vertigine del vuoto. Ma era troppo urgente la voglia di toccarti con le mie mani.

Gli ultimi due passi ed ecco sono da te. Mamma, come sei bella, con il tuo tailleur rosso, il preferito, distinguo persino il tuo profumo, tu sei tornata giovane e io sono vecchia. Scuoti la testa mentre mi abbracci.

Ti sento fredda, cerco di scaldarti, la tua pelle è ghiacciata, non sento il tuo calore. Mentre ti abbraccio penso a quanto sia strano che debba essere io, figlia, a scaldarti. Tu, madre, lo hai fatto tutta la vita con me.

Piano piano ti allontani, sempre parlandomi, la tua voce diventa un sussurro. Il tuo sguardo dolce e autoritario, l’ultimo sorriso e scompari.

Il sogno è finito. Non ci sei più. Tornerai, lo so.

Logo
1238 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (4 voti)
Esordiente
4
Scrittore
0
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large default

gionadiporto ha votato il racconto

Scrittore
Large 1796354 elxadrbf 7.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Kráka ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large 2444cab1 cd58 4eb3 9ae6 6c00695d02c4.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

matteo giordano ha votato il racconto

Esordiente
Large 31944610 1625223954261249 4585606775142612992 n.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Turchina

Esordiente
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work