Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Ultimi messaggi dalla quarantena

Pubblicato il 29/02/2020

Racconto ispirato alla lezione di Giacomo Papi: "SCRIVERE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS"

112 Visualizzazioni
26 Voti

Anche io sto morendo, sono in campeggio con i miei… più o meno è la stessa cosa.

Leggo il messaggio di Giulia e sorrido. Apprezzo davvero che lei ci provi, a farmi ridere.

Ti propongo uno scambio – le scrivo – tu vieni alla riunione “Ultimi Istanti: tempo di qualità con tua figlia moribonda” e io passo le mie ultime ore di vita in campeggio con i tuoi.

Ti assicuro che è preferibile il virus – mi risponde veloce lei.

Mi giro verso il vetro della mia camera sterile. I miei genitori sono dall’altro lato, hanno un aspetto terribile, sembra che stiano crepando loro, non io.

Devo andare, mia mamma ha ricominciato a piangere. Uccidimi – scrivo.

Guarda al lato positivo: manca poco.

L’unica cosa positiva è che non durerò abbastanza per sentire la mancanza delle tue stronzate – rispondo senza pensare troppo.

Alzo gli occhi verso il soffitto e cerco di non piangere. Avevo immaginato che sarei stata forte, invece mi sono trasformata in una mocciosa. Mi faccio pena da sola.

Sei una stronza melodrammatica – mi scrive lei.

Scusami – rispondo subito dopo – quel messaggio era merda pura.

Ci puoi giurare.

Vedo che sta scrivendo ancora. Quando farò lo screen della conversazione lo elimino, tranquilla – poi mi manda il link di Spotify di No time to die di Billie Eilish.

Non ho voglia di andare dai miei genitori, so già cosa mi aspetta: mia mamma che piange, che dice che è tutto così ingiusto e mio papà che fa battute dementi. 

In realtà potrebbe essere una buona idea, mi fanno davvero venir voglia di morire. 

Mi metto le cuffie, faccio partire la canzone e mi giro su un lato dando la schiena al vetro.

Il cellulare vibra di nuovo.

Scrivimi quando stai per crepare.

Farò di meglio: ti manderò un vocale mentre vomito i polmoni.

Perfetto. Così lo metto online con un video di me che piango: “La reazione di una sedicenne all’ultimo vocale della sua migliore amica”.

Sarà… virale!, le scrivo asciugandomi il moccio dal naso.

Dopo questa battuta è meglio se muori, mi risponde lei.

Le mando una faccina che ride, lei mi risponde con un cuore che batte.

La canzone è finita e io la faccio ricominciare, la voce di Billie mi entra dentro. Come sempre penso che le sue parole siano per me, che i suoi versi avrei potuti scriverli io.

Faccio un’ultima storia: è la foto del mio braccialetto di quarantena, come colonna sonora ho scelto la canzone di Billie Eilish e sotto traduco il mio verso preferito: Il sangue che perdi, è il solo sangue che hai.

Logo
2430 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (26 voti)
Esordiente
17
Scrittore
9
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 357b1b87 5f6b 49ab 9e87 fd8f59415e72.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

marina bartolini ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20200406 200913.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Annalisa Maitilasso ha votato il racconto

Scrittore

CausticoSegnala il commento

Large img 20210421 183135.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Camposeo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large forrestgump.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Jean per Jean ha votato il racconto

Scrittore
Large 2020 punta moneglia 4.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Mappy ha votato il racconto

Esordiente
Large t  2  31 .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

SteCo15 ha votato il racconto

Scrittore

Letto la prima volta, ho sofferto. La seconda volta ho messo in sottofondo la canzone e sì, "sei una stronza melodrammatica", accidenti a te!Segnala il commento

Large 177.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

anto61 ha votato il racconto

Esordiente
Large default

mifrari ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Aoh14ggw eghimo0tlj7dnuk ti8yiqjc6hgelr6toio=s50?sz=200

Claudia Bernini ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20191110 005622 627.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

RoCarver ha votato il racconto

Scrittore
Editor

C'è uno scarto tra il linguaggio giovanile e la tragicità di ciò che scrive, apparentemente stridono ma in questo sta l'originalità.PiaciutoSegnala il commento

Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente
Large ca04ca8a 66b4 434e 8acd 0fdd3095f1aa.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Chiapuzzi ha votato il racconto

Scrittore

Ironizzi la morte in una serie di messaggi che danno risalto alll’amicizia più che alla tragicità della malattia. Inverosimile ma d’effettoSegnala il commento

Large ezzz 101133975 10219956522376982 9067593985345716224 o.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore

Ottima.Segnala il commento

Large 20210427 022249.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Aoh14gjrmag78hkjcqoaqnabg2burrwlxqbfnbsubad36q=s96 c?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Scrittore

Sai essere asciutta e tirare stilettate potenti. Mi piace come scrivi. In questo racconto manca una collocazione. Ma è una mia fissazioneSegnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Scrittore

Concordo con Franco: che botta! Forse c’è qualcosa che non mi torna nello scambio “sei una stronza... giurare”Segnala il commento

Large foto typee 3.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Federico Santarini ha votato il racconto

Esordiente
Large b81b29c5 b29b 4178 97a4 60ea34c566c9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente
Large 20200316 014434.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1431.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Paolo Sbolgi ha votato il racconto

Scrittore

I social al tempo del virus. Concentrato, potente, bello. Segnala il commento

Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Che botta!! Una donna che "parla" con una donna, della propria fine imminente. Denso, quasi "chirurgico", ironico, potente.Segnala il commento

Large img 1371.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Federico D. Fellini ha votato il racconto

Scrittore

A me è piaciuto molto, anche se forse sa un po' troppo di serie tv americana. Comunque, molto ben scritto!Segnala il commento

Large 13 34 51 v2.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Roberta ha votato il racconto

Scrittore
Large fb img 1553014296220.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Caucasica

Scrittore
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee