Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Ultimo biglietto

Pubblicato il 04/07/2021

166 Visualizzazioni
37 Voti

Ci siamo regalati decine di finestre con l'illusione di capirci qualcosa, le abbiamo aggiornate nella rete abbellendole con cornici e parapetti, siamo entrati nei sistemi in qualità di analisti anonimi di costrutti databasici, mettendoci al riparo dai virus artificiali, ci siamo abbandonati immersi nell'insostanza come nuova possibilità, abbiamo soddisfatto la reciproca sete di condivisione senza condividere nulla, abbiamo navigato nel mare delle profondità rimanendo impigliati nell'ampia ragnatela del sistema binario. Dove è finito il mostro, dov'è andato a rintanarsi il ragno che ne tesse la tela? Cosa può saperne un elaboratore meccanicistico predeterminato della sofferenza umana, della tensione emotiva, del trasporto, di quella lieve brezza che dà i brividi alla schiena, di quanto la scoperta e la conoscenza nutrano l'esaltazione? Cosa può saperne lui della bellezza che non è nè soggettiva né oggettiva ma semplicemente bellezza oltre qualsiasi contenuto descrivibile? Tutto può essere scardinato, scalfito, scarnificato, mercificato, contaminato, tranne la nostra anima. Il gioco della vita non ha determinazioni, non è possibile intimare all'universo le regole di questo andare. Batte il ritmo rock rollando su questa jam session, la voce nera spacca come l'ultimo acuto delle sirene mentre girano a vuoto le parole sul vinile fissato di biancospilli. Nel volto giovane fluiscono i capelli ondulati dello spaziotempo, il corpo allusivo di lei ancora mi distrae dalla rotta, l'astroterra ha staccato l'ultimo biglietto della sua cosmogonia, uomo chiama destinazione Dio. Gli onironauti veleggiano sulla spuma del mare sfruttando il maestrale, abbacinati da strisce di meridiane che descrivono multiversiche costellazioni. Le loro visioni cedono ombre di passaggio, c'è luce per aggregare nuove pulsazioni, i nocicettori sono spenti. Ieri ero improvvisamente l'uomo che avrei voluto essere, oggi non so nemmeno che cosa ci siamo detti. Ehi, quanto odorano ancora le tue labbra! Qualora avessi scritto qualcosa di sbagliato ti chiederei perdono. Davvero. Ora la smetto, voglio solo dormire un po', provo a spegnere la luce, il cervello no, non posso, quella è un'altra storia... 

Logo
2195 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (37 voti)
Esordiente
24
Scrittore
13
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Afdzucrephodb7tuz2qxum4unrqzps7onoaolf2pny6k1xq=s96 c?sz=200

bitobriz ha votato il racconto

Esordiente
Large c0c0c0.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

greic0c0c0 ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large on the road.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

omALE ha votato il racconto

Esordiente

Pensavo in solo mondo Invece erano infiniti mondi invisibilmente legati tra di loro. Complimenti una narrativa che tiene sveglia la mia curiositáSegnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large contestazione generale vittorio gassman luigi zampa 005 jpg erpv.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Paolo_Ottomano ha votato il racconto

Esordiente

Suggestive le immagini che evochi con le descrizioni, ma lo percepisco più come un bell'esercizio letterario piuttosto che come un racconto narrativo. Segnala il commento

Large 30171222 10213201699611638 5108754746813683842 o.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Biodegradavide ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20200410 070021.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco Battaglia ha votato il racconto

Esordiente

Adoro i multiversi, mi inghiottono una riga alla volta..Segnala il commento

Large img 2813.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Katzanzakis ha votato il racconto

Scrittore

La penso come Doktor, anche se confido sempre in quella lieve brezza che, oltre a dare i brividi alla schiena, sa ancora portare profumo di labbra e voci lontane. E silenzi densi.Segnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Scrittore

non l'avevo letto. Molto bello, direi "suggestivo" se questo aggettivo non mi fosse antipatico. Temo però che anche la nostra "anima" possa subire il destino da cui tu la reputi immune. Speriamo almeno nel cervello.Segnala il commento

Large img 20210421 183135.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Camposeo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Afdzucrfic hvttxbbi5bd2dxmsn8nqbsbyutj9nruu2lw=s96 c?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Scrittore

Onironauti fino al risveglio, fino a quella luce verso cui solo l'ombra di crocevia, meridiane improvvisate, può darci indicazione. E pervenire così alla costa dell'alba, dove i sogni lievitano fino a formare catene montuose di croste e mollica, di nutrimento per l'anima e i sentimenti, per amare sino al limite estremo dell'eternità.Segnala il commento

Large 20210422 011503.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large 910dc58f c51d 4d5c 932c a9b686be34e1.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente
Large ez27 277678995 10224295234402071 3440311918073166286 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore
Large 20220806 144353.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Helenas ha votato il racconto

Esordiente
Large forrestgump.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Jean per Jean ha votato il racconto

Scrittore

Confermo, è tutta un'altra storia.Segnala il commento

Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20200606 wa0004.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Loretta 68 ha votato il racconto

Esordiente
Large 20210427 021713.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente

Intenso e profondo Segnala il commento

Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

Uno dei brani più intimi che tu abbia pubblicato. Mi ha riportato alla mente la tua splendida "Questo tempo". Credo che la domanda sia la stessa - "Potrebbe il futuro rendere altre meraviglie?" - ma questa volta non attendi la risposta. Forse la conosci già, e vorresti fosse altra. Segnala il commento

Large 7b46ed85 4004 4f09 b544 86323d274390.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Bello. Piaciuto tanto il passaggio all'ultima parte, come un precipitare, proprio una caduta libera nella realtà, dopo una grande viaggio della mente. Segnala il commento

Large bbbbbb.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente

Meraviglioso. Un capolavoro Segnala il commento

Large bfeb9f34029c6c05cf082758b5eed74d  nosferatu the vampyre werner herzog.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Nicolandrea Corinna ha votato il racconto

Esordiente
Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente

molto bello, di profondità Segnala il commento

Large 76e0ca22 4ac9 4d31 b240 d8aa491b4df9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giampiero Pancini ha votato il racconto

Scrittore

Un bel raccontare del molto e del tutto e del nulla nel quale ci troviamo a navigare, mentre continuiamo a volere solo il tutto.Segnala il commento

Large img 20220420 093045.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Roberta ha votato il racconto

Scrittore

scorcio di paesaggio interno, tecnologico. riflessivo. un fiume di stimoli e correnti che aumenta il battito (del personaggio e del lettore - e guida i sogni?). fino a sperare in una tregua, in un rallentamento. Segnala il commento

Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Cesarina Ansalone ha votato il racconto

Esordiente
Large depositphotos 61883317 stock photo cougar mountain lion puma panther.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Il puma del Sîambù ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20210705 011756.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ti Maddog ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20190702 wa0006  2  2.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sonia A. ha votato il racconto

Esordiente
Large images easyblog shared c cappellicomesceglierli1.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Antonella Avolio ha votato il racconto

Esordiente

Il confine tra realtà e irrealtà è tracciato debolmente per il miope attento. Tutto è una convenzione, un sigillo per intrappolarci. Segnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore
Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Scrittore

Aumentiamo la realtà fino all'irrealtà (per me entrerei in un cerchio del fumo del sigaro di Tinto)Segnala il commento

Large img 20210428 111521.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Antonio Tammaro

Scrittore
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work