Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Un carrello della spesa per l'ispettore Callaghan

Di Jean per Jean - Scritto da Esordiente
Pubblicato il 06/04/2018

On the road again. (Perdonatemi ho ripubblicato in seguito ad alcuni refusi che non sopportavo.)

172 Visualizzazioni
57 Voti

Il vecchio rotolò sul materasso per sgusciare fuori dalle coperte, senza fare rumore e senza scuotere il letto. Non voleva svegliare sua moglie.

Lei, in realtà, era già sveglia. Con gli occhi socchiusi controllò l’ombra lunga e spigolosa di suo marito. Lui urtò la pila di libri che tiene di fianco al letto, e sottovoce disse: «Sssh!» al suo piede sinistro che non controlla più tanto bene dopo il secondo ictus. Entrò in bagno. Silenzio. Lei stava per chiedere Tutto bene? ma sentì il rumore di svuotamento della vescica e si raggomitolò sotto le coperte.

Lui si infilò la vestaglia sopra il pigiama, prese il bastone, mise le pantofole e uscì.

Mentre chiudeva la porta sentì lei farfugliare: «A dopo Clint.»

Lui si fa chiamare Clint perché da giovane faceva la controfigura a Cinecittà; aveva girato tre film insieme al signor Eastwood di cui divenne amico e grande ammiratore.

Tutte le sacrosante mattine fa la sua passeggiata, anche quando piove: si mette l’impermeabile e va fino al piccolo supermercato.

In ascensore accarezzò il calcio della pistola 44 Magnum infilata nella tasca destra.

«Porta fortuna, perbacco!» dice sempre.

Serviva per i film e gliela regalarono i colleghi quando smise di lavorare per il cinema, l’aveva in bella mostra nel chiosco comprato con suo cugino: Piadine da Callaghan.

Vicino al cancello afferrò il suo carrello della spesa, lo usa come deambulatore, perché si vergogna a farsi vedere con il bastone.

Alla cassa del supermercato c’era la commessa sempre troppo truccata:

«Buongiorno! Come andiamo! Vuole i punti per la raccolta?»

«Bene. No.»

«Due d’acqua e una lattina di birra? Vuole fare una festa?»

«No. Salve.»

Quattro parole di circostanza mentre pensava “Perbacco, oggi vado di fretta signorina.”

Non si fermò sulla solita panchina, ma proseguì lungo il viale ciclabile.

Doveva arrivare in fondo, dove c’è il cimitero, dal suo amico Dino morto da un mese.

Clint non riusciva a dimenticare quel pomeriggio. Dino aveva fatto la prima mossa della consueta partita a scacchi, faceva sempre quella: pedone in C4. Tolse la mano dal pezzo e si accasciò sulla sedia. Perbacco!

Il viale è un lungo corridoio tra da due file di alberi.

Clint partì, con passo quasi sicuro, tra il profumo dei tigli e le colline all’orizzonte.

Sul lato sinistro quattordici panchine, a fianco delle effigi in ceramica della Via Crucis. Una panchina alla volta. Facile.

Alla quarta panchina era già in affanno. Il peso del carrello, il caldo e la leggera salita avevano cancellato il suo vigore iniziale: la vestaglia scesa da una spalla mostrava la canottiera, la bocca deformata in una smorfia di fatica e le palpebre basse a controllare il piede sinistro che strisciava: si era formato un buco nella pantofola e il tallone sfregava sull’asfalto.

Incrociò alcuni camminatori e si sentì addosso il loro lo sguardo, allora cercò di drizzare la schiena e mostrare un leggero sorriso: non voleva che si preoccupassero interrompendo il suo viaggio.

Alla settima panchina la ruota posteriore destra del carrello smise di girare. Provò a smuoverla ma non ci riuscì. Si sedette. “Diamine, proprio oggi”, sospirò a occhi chiusi.

Sentì il suo piede sinistro muoversi da solo e con uno scatto guardò in basso. Una mano lo stava tirando per il fondo dei pantaloni.

«Signore. Non volevo spaventarla, signore.»

Da sotto alla panchina uscì un bambino con la faccia sporca, disse:

«Mi stavo nascondendo da due tipi che mi vogliono picchiare.»

«Diamine!» disse Clint

«Ci vuole lo sputo» disse il bambino

«Come?» chiese Clint.

«Per sbloccarla.»

Il bambino sputò sulla ruota del carrello e la fece girare con le mani.

«Ecco fatto signore, adesso va. Io mi chiamo Cesare.»

Clint strinse la mano al suo salvatore che indicò due puntini distanti: «Sono quelli là i due che mi cercano.»

«Perbacco! Se vuoi puoi venire con me fino al cimitero» propose Clint. La spinta di Cesare sul carrello gli fece quasi perdere la presa.

Il bambino parlava e parlava, diceva che non sembra ma che lui è forte e che i suoi compagni lo prendono in giro perché è strano e che sua mamma gli vuole tanto bene e che non deve starli ad ascoltare e che…

Frastornato da tutte quelle parole Clint non si accorse della fatica, né del piede sinistro che sanguinava.

«Signore ho io la cura» disse Cesare, e sputò sul fazzoletto che legò attorno al piede ferito. Il bendaggio funzionava. “Benedetta saliva.”

Clint cercava di convincere il suo corpo a proseguire: “Nient’altro che un passo. Ancora solo un passo...”

Con le gambe sfinite arrivò all’ingresso del cimitero. Guardò fisso Cristo nel sepolcro, quattordicesima e ultima tappa della Via Crucis.

«Cosa succede signore?» chiese Cesare.

«Siamo arrivati...credo», disse Clint emozionato.

«Entriamo?»

«Dino mi sente anche da qui, se grido.»

Clint prese la birra dal carrello, la stappò e alzò il braccio.

«A te Dino!», e bevve tutto in un sorso prima di dire «Pedone in E5!...in contromossa.»

Pianse. Seduto in silenzio, guardò le sue mani, il bambino di fianco a sé e il viale.

Mani. Bambino. Viale. Birra.

Si addormentò e sognò di estrarre la 44 Magnum mentre diceva ai due bulli:

«Avete mai fatto caso che ogni tanto si incrocia qualcuno che non va fatto incazz...”

Si svegliò prima di finire la frase. Aprì gli occhi uno per volta mentre due ragazzi gli parlavano, dovettero ripetere prima che capisse.

«Tutto bene signore?» disse il più brutto dei due.

«Possiamo aiutarla?» disse quello con la faccia buona.

«Perbacco! Voi chi siete? Cesare! Dov'è Cesare?»

«Chi è Cesare?» chiese il brutto.

Clint provò a ricordarsi dove era e chi era. Raccontò del viaggio e del bambino che lo aveva aiutato. Di Cesare, però, nessuna traccia. Scomparso.

Nelle tasche della vestaglia non trovò la 44 Magnum, e nemmeno il portafogli, ma un piccolo biglietto: Mi scusi signore.

A Clint scappò da ridere. “Cesare...il cattivo. Perbacco. Buggerato da un bambino.”

Smise di ridere e si rattrappì sulla panchina: niente più profumo di tigli e colline all’orizzonte, solo sudore freddo sulla pelle e amara umiliazione. Rimase immobile senza parlare per alcuni minuti, poi chiese a bassa voce:

«Mi potete portare a casa da mia moglie, per piacere?»

Il ragazzo brutto e il ragazzo buono si guardarono.


Lei era alla finestra con la testa appoggiata al vetro. Si mordicchiava le nocche delle mani.

Quando vide arrivare due ragazzi che spingevano il carrello, i suoi occhi si inumidirono di lacrime. Sul fondo del carrello c’era la vestaglia riempita a malapena da Clint.

Lei stava per gridare ma lui le mostrò il pollice alzato, la fissò mentre i ragazzi lo aiutavano a uscire, li salutò e prese il suo bastone.

Lei aprì la porta e si trovò di fronte la faccia di Clint scavata dalla fatica, felice e triste allo stesso tempo.

«Dove sei stato? Non tornavi, avevo paura che…»

«Scusa non lo faccio più» e le diede un bacio da ragazzino colpevole.

La prese sottobraccio e si fece accompagnare a letto, cominciò a raccontare del suo viaggio ma dopo poche parole si addormentò.

Lei lo baciò sulla spalla, e si rannicchiò abbracciata a lui.

Logo
6970 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (57 voti)
Esordiente
54
Scrittore
3
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large 20210124 014719.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lavinia ha votato il racconto

Esordiente
Large 20210125 150118.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franz De Marenziana ha votato il racconto

Esordiente

molto belloSegnala il commento

Large img 20211006 081248 654.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Roberta ha votato il racconto

Scrittore
Large cimg2750.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

albertomineo ha votato il racconto

Esordiente

Mi ha ricordato mio padre nei suoi ultimi anni, ma non per questo mi è piaciuto il racconto.Segnala il commento

Large img 20210421 183135.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Camposeo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

Ben fatto, ma il salto a "Scimmie suonatrici" e "Kowalski trequarti" è strepitosoSegnala il commento

Large circo.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Salvatore Greco ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20200326 wa0003.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Helena ha votato il racconto

Esordiente

Notevole Segnala il commento

Large default

Anonimo Piacentino ha votato il racconto

Esordiente

Commuovente.Segnala il commento

Large 20170421 123350.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Piero Mastrorosa ha votato il racconto

Esordiente

All'inizio un uso dei tempi che confonde, anche se risponde ad una logica. Alcune scene di disagio del vecchio sono un po' forzate, ma complessivamente il racconto è efficace e coinvolgenteSegnala il commento

Large 153342377 197830348512629 4826612411029001494 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

. ha votato il racconto

Esordiente

Struggente e icasticoSegnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente

Bello...sia la trama che i dialoghi. Buon stile.Segnala il commento

Large foto 092.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giuseppe Buono ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1371.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Federico D. Fellini ha votato il racconto

Scrittore

Ottimi i dialoghi. E l'eroico Clint, ovviamente.Segnala il commento

Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Elym Garak ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente

Eviterei quei reiterati: lei, lui, lei, lui....sono tipici di chi inizia a scrivere.Segnala il commento

Large tiziano.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tiziano Legati ha votato il racconto

Esordiente

Un racconto bellissimo.Segnala il commento

Aoh14gjrmag78hkjcqoaqnabg2burrwlxqbfnbsubad36q=s96 c?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Scrittore
Large 20210427 021713.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large default

esteban espiga ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Large claudiobandelli.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Claudio Bandelli ha votato il racconto

Esordiente

Bel mix di emozioni e citazioniSegnala il commento

Large default

Robydrum ha votato il racconto

Esordiente
Large unknown.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Mario Marchesi ha votato il racconto

Esordiente
Large 2bf7bbb8 72b0 405d a7e2 b4a91c3a7c1a.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sebastiano P ha votato il racconto

Esordiente
Large 1505078293604.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Emanuela ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Large 1556961005612516394346.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

ANNA STASIA ha votato il racconto

Esordiente

Bellissimo. Commovente.Segnala il commento

Large default

rheya ha votato il racconto

Esordiente
Large default

Cat ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

Grazia Ferro ha votato il racconto

Esordiente
Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Large default

Corrado ha votato il racconto

Esordiente
Photo

Mela Golden ha votato il racconto

Esordiente
Large chapter01.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Francesco Manciola ha votato il racconto

Esordiente
Large aef1279e 3569 4d57 bd84 489222bbd0ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Roberta Spagnoli ha votato il racconto

Scrittore
Large large gabbiano.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Vinantal ha votato il racconto

Scrittore

Dagli amici mi guardi Iddio, dai nemici mi guardo io. Seriamente, il racconto é buono e trasmette buone sensazioni, e anche tenerezza.Segnala il commento

Large t  2  31 .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

SteCo15 ha votato il racconto

Scrittore

Ed ecco svelato perché il pedone in c4 era rimasto solo! Mi piace l'omaggio a Clint "Callaghan" ma anche a il buono, il brutto e il cattivo!Segnala il commento

Large 20190214 152239.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

isa ha votato il racconto

Esordiente
Picture?width=200&height=200&s=200&type=square&redirect=true

EliSan ha votato il racconto

Esordiente
Large 20121231 114226.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

LoSteNo ha votato il racconto

Scrittore

Sento Dolore al Tallone Sinistro.Segnala il commento

Large default

SL ha votato il racconto

Esordiente
Large default

François Faislà ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large img 9235.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Carlo Di Giovanni ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2991.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

rebecca raineri ha votato il racconto

Esordiente
Large foto1.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sesilei ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210318 212635 498.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Alice Genitoni ha votato il racconto

Esordiente
Large apw2 nothing2loose.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tommaso ha votato il racconto

Esordiente
Editor
Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large large australia.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Paolo Fiorito ha votato il racconto

Scrittore
Large 217245 108064892611657 1678963 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Michele Pagliara ha votato il racconto

Scrittore
Large snoopy scrittore.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Maria Cristina Vezzosi ha votato il racconto

Scrittore

Bentornato pedone in C4...Segnala il commento

Large emi.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

EmiP ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1431.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Paolo Sbolgi ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20210705 011756.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ti Maddog ha votato il racconto

Scrittore
Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large fb img 1455357798620.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Hollyy ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large forrestgump.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Jean per Jean

Scrittore
Underfooter typee
Underfooter lascuola
Underfooter news
Underfooter work