Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Un sogno

Pubblicato il 17/07/2020

44 Visualizzazioni
15 Voti

Sono appesa a testa in giù tra i quarti di manzo della macelleria.

Ho un taglio alla gola, profondo ma non troppo. Devo gocciolare lentamente, devo guardare gocciolare via, insieme al sangue, tutta la mia vita.

Devo restare là appesa, inerte, devo assistere allo spettacolo.

Arriva Lui con con tutto l’armamentario da aguzzino.

Non me lo aspettavo così.

Ha una faccia da bravo ragazzo, difficile dargli un’età.

Comincia a parlare con una voce che mi fa tremare le budella.

Sento colare un liquido caldo sulla faccia. Capisco che è piscio, il mio.

Lui ride, si avvicina, con le mani mi afferra per i capelli facendomi girare la testa in modo che possa guardarlo. Apro gli occhi e vengo risucchiata dai suoi. Due spilli neri che si conficcano nei miei. È come una finestra che si apre. Posso vedere tutto, tutto l’orrore, il dolore, l’angoscia, come se tutto il male del mondo mi si mostrasse, si svelasse.

Ora ride, mostrandomi dei denti curati, ma sono tanti, troppi per quella bocca. Temo voglia mordermi, peggio, divorarmi.

La sua bocca è a pochi centimetri dalla mia. La apre per sguainare una orrenda lingua a punta, lunga. La muove, la fa ondeggiare verso le mie labbra. Comincia a leccarle quasi dolcemente. Ho perso tanto sangue, mi gira la testa.

Continua a leccarmi. Le labbra, gli occhi, il collo, si insinua nel taglio. Sento la sua lingua entrare, non so come sia possibile ma la sento nello stomaco.

Poi la sfila e la fa sparire nella bocca.

Riprende a parlare, la sua voce genera immagini nella mia mente.

Posso vedere tutto quello che è accaduto e accadrà di orrendo al mondo, al mio mondo. Nessuna meraviglia, né cielo stellato, solo un orrendo putrido liquame, solo urla e devastazione, nessuna salvezza.

Mi rendo conto che ho le mani libere, riesco ad afferrarlo per un braccio. È come toccare il buio. Lo supplico di smetterla, di farla finita, di farmi morire.

“Che idiota, sei già morta, e io ho tanto tempo da dedicarti: ho l’eternità”.

Logo
1942 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (15 voti)
Esordiente
9
Scrittore
6
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Adriana Giotti ha votato il racconto

Scrittore

Quando ho letto il racconto la prima volta sono rimasta impressionata dal salto della tua scrittura. Nei precedenti racconti era come se non ti mettessi in gioco sino in fondo. Qui ha raggiunto un livello straordinario. Ho riletto di proposito a distanza di giorni per vedere se mi procurava lo stesso effetto: no, me ne hai procurato di più.Segnala il commento

Large default

Cartapesta ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20191110 005622 627.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

RoCarver ha votato il racconto

Scrittore
Editor

Agghiacciante!!! E scritto molto bene. Segnala il commento

Large dsc 7781 graf.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laure h ha votato il racconto

Esordiente

Aiuto, che male! Che bene!Segnala il commento

Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente
Large 195c7c5a e533 438e 9500 78317f6489ab.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente
Large genesi.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Avvocato ha votato il racconto

Esordiente

bellissimo racconto, sogno bruttissimo. bella rappresentazione del "diavolo"Segnala il commento

Large 20190901 154005.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Il Verte ha votato il racconto

Scrittore

Che bello è??? Si, forse da rivedere il passaggio "mani libere" La chiusa é super!! Segnala il commento

Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Scrittore
Editor

Forse si può lavorare meglio sul finale, così rovina il meraviglioso passaggio "Posso vedere quello che di orrendo accadrà al mondo, al mio mondo", ecco, per me poteva benissimo finire lì. :)Segnala il commento

Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore
Large 138319914 3587147738030116 1524317747080685121 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

nadelwrites ha votato il racconto

Scrittore

Intenso, un racconto alla Stephen King.Segnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Scrittore
Large whatsapp image 2020 03 19 at 18.06.27.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore
Large img 0185.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Silvia Rossi

Esordiente
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee