Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Umoristico

Una giornata nel decimo girone

Di Adriana Giotti - Scritto da Esordiente
Pubblicato il 27/04/2021

Abbiamo bisogno di regalarci un sorriso, dunque prendo spunto da "Una giornata di ordinaria follia " di Katzanzakis, e riscrivo il brano al femminile.

82 Visualizzazioni
26 Voti

A quale persona sana di mente verrebbe l'idea di acquistare nel 21° anno del terzo millennio, un’enciclopedia di dodici volumi, più due aggiornamenti annuali, e un abbonamento decennale su “Come riciclare gli oggetti inutili acquistati durante il Black Friday?” Chi sottoscriverebbe un’assicurazione contro l’invasione delle cavallette nei vasi del basilico sul balcone di casa al dodicesimo piano? Chi acquisterebbe un prodotto “biologico” contro mosche e zanzare con su scritto: ATTENZIONE - indossare la maschera antigas durante l’uso, e tenere bambini e animali domestici dai nonni per almeno un biennio? Chi tornerebbe a casa convinto di essere Smith o Keynes redivivo con un sacco di patate da 10 kg perché un Kg costava 2 euro, e 10 kg “solo” 25 euro?

Vero, anche l’occhio vuole la sua parte, l’uomo è cacciatore, e al testosterone non si comanda. E se l'assicuratrice o commessa è una sosia di Charlize Theron, anche il più oculato degli uomini può avere un annetto di distrazione e un clamoroso calo del Q.I.

Eppure, quando si tratta di padri e della loro prole, è come se tutti i circuiti neuronali che sovrintendono ai processi logici andassero in tilt, per lasciare il posto ad una sorta di buco nell’ozono. Che i super mercati siano un’invenzione della figlia del marchese De Sade è noto. Indignata dalla misoginia del padre, la ragazza progettò una vendetta mefistofelica contro gli uomini: la creazione dei centri commerciali. Il progetto traeva spunto dai gironi danteschi con aggiunta di un supplizio a cui neppure satana avrebbe pensato: la spesa settimanale. Il rito inizia con le mogli che rincorrono per scala i mariti che hanno dimenticato sul tavolo della cucina la nota e le buste della spesa, e prosegue con un centinaio di “Non dimenticare i bambini in auto, fissali ai sedili regolamentari e ricordati di non lasciarli al Centro commerciale". Con il sorriso beato dei condannati a morte, e biascicando tra i denti in aramaico, gli amati consorti si avviano, con stoico passo e le ascelle sudate sino ai menischi.

Esistono diverse tipologie di padri (e di bambini):

1) i rassegnati, quelli che dopo tre ore di peregrinazioni e soste nel reparto dei surgelati, tentano di scongelare il figlio di nove mesi per chiedergli “Dove li prende mamma i tuoi pannolini?” Sono i padri migliori: i figli iniziano a parlare e a leggere prima di un anno e vanno via di casa a sei anni, a volte, anche prima. Rimangono inerti per tutta la durata della spesa, ma si scatenano in scenate e crisi di pianto quando vedono altri bambini nei carrelli spinti dalle mamme.

2) gli esuberanti, che spingono il carrello a tutta velocità mentre sognano che ci sia dentro la moglie in bilico sulle cascate del Niagara o che i corridoi del supermercato siano le piste di Estoril e Abu Dhabi. Lasciano scie del vomito dei figli in tutti i reparti, ma sono convinti che le urla di terrore dei bambini siano il rombo del motore e il tifo dagli spalti.

3) gli irritabili, pronti a trasformare ogni acquisto in grida sdegnate perché non c’è Mastro lindo a mettere nel carrello il detersivo per il bagno e loro il flacone non lo vedono neanche alla distanza di dieci, undici centimetri dal naso. Di solito aspettano il momento per urlare quando la commessa carina si è allontanata e nel corridoio ci sono solo altri uomini pronti per qualche centro di salute mentale o soggetti disperati come se fossero appena usciti da un grave lutto familiare.

4) gli insaziabili, una sorta di piovre con otto tentacoli ma senza gli occhi di Kalì o di altri esseri viventi continuamente impegnati in movimenti di prensione e messa nel carrello di tutti i generi alimentari a predominanza alcolica o iper calorica. I padri si perdono, come Teseo (ma senza Arianna, hanno perso pure quella) anche se ci sono le freccette sui muri e un centinaio di commessi pronti a riportarli sulla retta via. Riescono a trovare la Nutella e le patatine anche a costo di procurarsi un episodio acuto di sindrome della cuffia dei rotatori, e se sorpresi a riposare gli acquisti temporanei sugli scaffali sbagliati non hanno remore ad addossare la colpa ai figli.

5) gli indifferenti, sono i mariti sposati da almeno dieci anni, in SPPC (stato permanente pre-comatoso). Alcuni hanno letto Musil, Stendhal e l’opera omnia di Moravia, ma non è quello che li ha resi più saggi. No, il segreto è che hanno imparato che la serenità familiare dipende dal loro silenzio. Così assecondano la montessoriana convinzione – della moglie - di dover spiegare al figlio il senso ultimo di ogni singolo acquisto, mentre seduti nel posteggio del centro commerciale spalmano la Nutella sulle patatine e mangiano più voraci di rane e cavallette prima di tornare a casa.

I mariti al supermercato...forse meglio a casa, davanti alla televisione o in anonime palestre...



Un abbraccio affettuoso a tutti dal profondo Sud. Ai mariti un cordiale "Su, non di solo pane vive l'uomo". Grazie a Katzanzakis.

Logo
4935 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (26 voti)
Esordiente
19
Scrittore
7
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large img 2813.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Katzanzakis ha votato il racconto

Scrittore

Lieto di essere stato di ispirazione per questa spassosa ri-visitazione. Ripescando in antichissime memorie, ritrovo l'immagine di tanti ovetti kinder infranti, come sogni giovanili, nel tentativo di strapparli dalle mani voraci di mio figlio. Ma i vini sono sempre andato a comprarli da solo, forse anche per questo vivo la maledizione di un figlio astemio.Segnala il commento

Large ezzz 101133975 10219956522376982 9067593985345716224 o.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ezio Falcomer ha votato il racconto

Scrittore
Large 20210427 022249.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente

Credevo di averlo votato. Grande come sempre :)))Segnala il commento

Aoh14gjrmag78hkjcqoaqnabg2burrwlxqbfnbsubad36q=s50?sz=200

Graograman ha votato il racconto

Scrittore

C'è da dire che la spesa la faccio sempre io e di solito la lista è solo una traccia... spese pantagrueliche in effetti ;-)Segnala il commento

Large 20200316 014434.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large ca04ca8a 66b4 434e 8acd 0fdd3095f1aa.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Laura Chiapuzzi ha votato il racconto

Scrittore

Intelligenza al servizio dell’ironia o viceversa? Mi è piaciuto un sacco, l’ho letto immediatamente dopo quello di Katzanzakis per gustarmeli appieno entrambi. Fantastica Adriana, scrittrice versatile e sempre sul pezzo.Segnala il commento

Large spirit 2304469 1920.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Fant'asma ha votato il racconto

Esordiente
Large 13 36 00 6a00e54fcf7385883401b7c7499bb0970b pi.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Roberta ha votato il racconto

Esordiente

ahaha, Adriana, più esagerata del solito, straripante direi :) Segnala il commento

Large img 1919.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

blu ha votato il racconto

Esordiente

bravissima! super ... mercato 😘Segnala il commento

Aatxajxbmwx0t vape40mgr7hl yzley y2gc2xcsl2a=s50 mo?sz=200

Isabella☆ ha votato il racconto

Esordiente
Large drouk12176 rectangle.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

[K] ha votato il racconto

Esordiente
Large whatsapp image 2020 03 19 at 18.06.27.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Silvia Lenzini ha votato il racconto

Scrittore

Che risate, Adriana! Categorie impeccabili, direi. Ma non le facciamo conoscere ai mariti, ne trarrebbero l’unica conseguenza che anche tu paventi alla fine! Il dialogo è bellissimo, spero che abbiate altro materiale ancora su cui confrontarvi. Grazie a entrambi :)Segnala il commento

Large img 20200326 wa0003.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Helena ha votato il racconto

Esordiente

;)))Segnala il commento

Large cfe13a30 7433 44d1 a6d7 e99bef6700de 1 201 a.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Giampiero Pancini ha votato il racconto

Esordiente

Molto divertente anche se non faccio mai la spesa. e quando la faccio dimentico la lista e le cose IMPORTANTISSIME da comperare.Segnala il commento

Large b81b29c5 b29b 4178 97a4 60ea34c566c9.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ondine ha votato il racconto

Esordiente

Partita spettacolare Giotti/Katzanzakis Grande Adriana:)) Segnala il commento

Large 20190901 154005.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Il Verte ha votato il racconto

Scrittore

Spumeggianteggi-:))) Segnala il commento

Large default

Tella ha votato il racconto

Scrittore

DeliziosoSegnala il commento

Large img 20190702 wa0006  2  2.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sonia A. ha votato il racconto

Esordiente

Perfetto! Che meraviglia questo scambio di idee e spunti qui su typee! Segnala il commento

Large foto0001.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Urbano Briganti ha votato il racconto

Esordiente

Ritratto sardonico e ineccepibile. Grandi qualità funambolico letterarieSegnala il commento

Large un albero ribelle.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Malehua ha votato il racconto

Esordiente

Carino. Vorrei che mio marito fosse uno o anche tutti i tuoi esempi messi insieme, invece tocca sempre a me fare la spesa! :'((Segnala il commento

Large 20210307 143015.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Emil M. ha votato il racconto

Esordiente

No mi ritrovo in nessuno. Sono un marito che fa la spesa con la lista della moglie e le mie improvvisate. Lei felice che me ne occupi io. Bello e ben scritto Segnala il commento

Large 20201204 181343.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Franco 58 ha votato il racconto

Esordiente

Esilarante e trasversale quanto basta, per leggerlo almeno un paio di volte, e stare meglio, se si sta così così... ma molto meglio, se si sta già bene. Brava AdrianaSegnala il commento

Large 54039c1a 4171 42af 944a d20052ca79b6.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Imago ha votato il racconto

Esordiente
Large ac5a586f 7260 4633 afc3 967ff424c015.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Christina Carol ha votato il racconto

Esordiente

Molto divertente ! Io appartengo al gruppo di ideologi che sniffano gli ammorbidenti e vanno in sindrome di Stendhal. Segnala il commento

Large 20210512 125056.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Messina Giuseppe ha votato il racconto

Esordiente

BravaSegnala il commento

Large 70628358 189111868760977 7202426436156653568 n  2 .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Luciano Rossi ha votato il racconto

Esordiente

Ecco, la par condicio. Grande Adriana. Bravissima, effervescente. Ti aspettavo. Perfetta la dialettica con Katzanzakis. Fate grande Typee. Beh. Un pensierino a Charlize Theron glielo fatto azzerando il QI.Segnala il commento

Large whatsapp image 2020 06 15 at 11.57.46.jpeg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Adriana Giotti

Scrittore
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee