leggere e scrivere online
Small cover.png?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccountZoom cover

Poesia

Una pioggia nel deserto

Pubblicato il 13/03/2019

Quasi una canzone d'amore

16 Visualizzazioni
3 Voti

Passeggiare nella notte

non mi stanca

sistemo i pezzi di giorno

confusi intorno a me .

Un'orchestra di angeli

mi accompagna

da quando ad una festa

t'ho conosciuta

mentre bevevi un caffè.

Il primo bacio un segnale

un serio avvertimento

l'amore con te

non sarebbe stato

come gli altri cento,

eppure non c'ho badato

io e te poi

ci siamo persi nel vento.


Non me ne frega niente

sono solo un diplomato

ho sempre te in mente

forse sono innamorato?

Incontrarti è stato un caso

una pioggia nel deserto

me lo dico a cuore aperto

senza te mi sento perso.


Ieri non è più domani

un lavoro da precario

un pesce in un acquario

Ora sono un aquilone

volo alto sù nel cielo

il futuro è un'addizione

io più te

un paradiso

in un mondo parallelo

Logo
701 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (3 voti)
Esordiente
3
Scrittore
0
Autore
0
Ospite Belleville
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large gabbbiano.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Vinantal ha votato il racconto

Esordiente

Bei fiori, i frutti un po' meno; avrei tolto 15/16/17, e lavorato un po' più su 20/21/32/33, pare scritta di getto e non rivistaSegnala il commento

Picture?width=200&height=200&s=200&d=mm

Laura Chiapuzzi ha votato il racconto

Esordiente
Large dscn2308.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

Orso Bruno ha votato il racconto

Esordiente

Imperfetta, a tratti cantilenante, ma con una piacevole musicalità.Segnala il commento

Large 64632 1397263856044 2158801 n.jpg?googleaccessid=typee belleville prod@typee 162408.iam.gserviceaccount

di Otorongo

Esordiente