Small cover.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccountZoom cover

Narrativa

Vivo

Pubblicato il 27/04/2020

59 Visualizzazioni
19 Voti

Volevo uccidermi. Volevo davvero farlo, con tutte le mie forze, e lo voglio ancora! Allora cosa sto facendo? Cosa ci faccio qui, appeso a questa ringhiera a strapiombo sul fiume, con le mani serrate alle sbarre, i piedi piantati sul ciglio del ponte e il corpo penzoloni? Le guardo, quelle mani. Anzi no, non ne ho bisogno, gli occhi restano serrati, eppure le vedo. Vedo il dorso rosso, le vene in rilievo. Vedo le dita chiare, quasi bianche, per la pressione della stretta. Vedo i polsi tremare leggermente, stremati dallo sforzo.

Così, partendo dalla mano, mi guardo. I muscoli delle braccia sono tesi, l'ordine che arriva dal cervello è quello di lasciarsi andare, rilassarsi... eppure quelli non cedono. Così attaccati alla vita. Che sciocchi.

Le spalle quasi slogate, il corpo che si protende in avanti e quegli arti così ostinati a non lasciarlo cadere.

Le labbra serrate che lentamente si dischiudono, tremando anch'esse, come nel tentativo di parlare a quelle sue stupide mani e dir loro "Basta, vi prego, voglio andare!"

Gli addominali tesi, lo stomaco che fa male. O forse è l'intestino. O la milza. O come si chiamava quell'altra? Boh. O tutto quanto insieme.

L'aria, entrando in me, brucia. Addio, cara mia. Questa è l'ultima volta che percorrerai il mio corpo. Vedo le narici dilatarsi, accogliendola. Scendere giù, lungo la gola, allargare il torace. I polmoni che si riempiono di quelle fiamme finché non ne possono contenere più, così si riabbassano e le rigettano nuovamente dal naso.

Sento, vedo, tutto me stesso.

Non sono mai stato così vicino alla morte.

Non sono mai stato così vivo. 

Logo
1599 battute
Condividi

Ti è piaciuto questo racconto? Registrati e votalo!

Vota il racconto
Totale dei voti dei lettori (19 voti)
Esordiente
12
Scrittore
7
Autore
0
Scuola
0
Belleville
0

Commenti degli utenti

Large io.png?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Coscienza fantasma ha votato il racconto

Esordiente
Large large australia.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Paolo Fiorito ha votato il racconto

Scrittore

Molto riuscita la parte centrale, con la descrizione delle sensazioni corporee e la tensione del contrasto interiore che si avverte chiaramente. A mio avviso troppo esplicite alcune parti dell'incipit e della conclusione che tolgono pathos e mortificano la fantasia del lettore. Segnala il commento

Large t  2  31 .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

SteCo15 ha votato il racconto

Scrittore

Concordo con Rocio sulle ultime 2 frasi. Ma indubbiamente sai scrivere. Forse devi proprio lasciarti andare liberandoti da alcuni steteotipi.Segnala il commento

Large 20200824 184010.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lerio ha votato il racconto

Esordiente

Il titolo lascia immaginare un'altra trama. Poi riesci a stupire, come spesso accade. Per poi stupire nuovamente, alla fine. Orrori psicologici, fantasmi interiori, stati d'animo contraddittori.. Una costante che vedo nei tuoi racconti.Segnala il commento

Large img 20200226 075137 754.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

paroleemusica ha votato il racconto

Esordiente

Descrizioni che ci fanno essere lui, lì, attaccati a quel ponte, mente e corpo in lottaSegnala il commento

Large 49199479 758130297888306 1334725198208827392 n.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Urbano Briganti ha votato il racconto

Esordiente

Una bella rilettura del magistrale capolavoro dell'immenso Franz Kafka: "Il ponte" (o "un ponte" secondo le traduzioni), che è per me una pagina di pura poesia (insieme a molte altre dello stesso autore, uno dei miei più amati di sempre)Segnala il commento

Photo

MassimoC ha votato il racconto

Esordiente
Large img 2435.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Barbara ha votato il racconto

Esordiente
Large img 1371.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Federico D. Fellini ha votato il racconto

Scrittore

Come in altri tuoi scritti la rilevanza della fisicità è un tratto distintivo. Fai bene ad insistere su questo elemento è certamente un tuo punto di forza.Segnala il commento

Large 20210427 022249.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Violeta ha votato il racconto

Esordiente
Large haiku2.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Gabry1978 ha votato il racconto

Esordiente
Large default

esteban espiga ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Large img 20210609 134726.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Tella ha votato il racconto

Scrittore

Non sono mai stato tanto attaccato alla vita. Segnala il commento

Large default

Anonimo ha votato il racconto

Esordiente
Large dada.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Davide Marchese ha votato il racconto

Scrittore
Large img 20191110 005622 627.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

RoCarver ha votato il racconto

Scrittore
Editor

Mi è piaciuto il contrasto tra gli arti che vorrebbero attaccarsi alla ringhiera e la mente invece che vorrebbe lasciarsi andare, ma le ultime due frasi suonano un pochino come un clichè. Segnala il commento

Large 20200316 014434.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Sofia Nebez ha votato il racconto

Esordiente
Large garry stretch of circus of horrors .jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Lorenzo V ha votato il racconto

Scrittore
Editor
Large sun.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

Ruin ha votato il racconto

Esordiente
Large img 20200403 200548.jpg?googleaccessid=application bucket access@typee 222610.iam.gserviceaccount

di Matilde di Folco Portinari

Esordiente
Editor
Bellevilletypee logo typee typee
Lascuola logo typee
Bellevillefree logo typee
Bellevillework logo typee
Bellevillenews logo typee